leaks

Sicurezza fa rima con consapevolezza

13 Settembre 2020 Tag:, , , , , ,
Torniamo a sfogliare l'album dei ricordi di #digit13 per parlare di sicurezza informatica. Nel corso del nostro secondo appuntamento con il festival dedicato al giornalismo e alla comunicazione digitale, ancora a Firenze, prima di trasferirci stabilmente a Prato, abbiamo dedicato due diversi seminari di un'ora ciascuno all'argomento sicurezza sul web. Il primo,  svolto da Igor Falcomatà, era espressamente rivolto ai professionisti dell'informazione,  mentre il secondo, condotto da Marco A. Calamari,  era più specificamente dedicato alle fonti degli organi di informazioni, e alla loro protezione e sicurezza online. Non molto tempo prima era scoppiato il fenomeno Wikileaks e sempre in quel periodo si cominciava a parlare di whistleblower. Come garantire l'anonimato e la protezione alle fonti che arrivano agli organi di informazione attraverso il web e gli strumenti digitali  era -  ed è, permetteteci di aggiungere -  un tema scottante e difficile da risolvere allora come oggi. I problemi da affrontare erano molteplici e in larga parte sono ancora presenti, a distanza di parecchi anni. Ma il punto centrale - vorremmo sottolineare - non è soltanto capire, quali e quanti artifici tecnologici debbano essere studiati e usati  e per essere "sicuri e garantiti" online,

Campagna del Cpj per il diritto di cronaca: la politica aggressiva di Obama sui ‘leaks’ intimidisce giornalisti e fonti

17 Agosto 2014 Tag:, , ,
silenced E’ appena uscito negli Usa Silenced, un documentario che racconta le intimidazioni e le persecuzioni a cui sono stati sottoposti tre esponenti dei servizi di sicurezza americani che avevano rivelato informazioni relative alla tortura, alla sorveglianza di massa e ad altri abusi di potere del governo.   E’ stato finanziato in parte, per 40.000 dollari, da una campagna di fundraising su Kickstarter, ed è prodotto da Susan Sarandon e diretto da Jamies Spione.   (altro…)

Caso Snowden, la polizia britannica non esclude di accusare di terrorismo qualche giornalista del Guardian

6 Dicembre 2013 Tag:, , , ,
RusbridgerLa polizia britannica sta valutando se qualche giornalista del Guardian debba andare sotto processo con l’ accusa di terrorismo per aver pubblicato il materiale filtrato per mano dell’ ex analista della NSA Edward Snowden.   Lo segnala il sito spagnolo 233grados.com, riprendendo Europa Press.   (altro…)

Allarme in Giappone per la nuova legge contro i ‘’leaks’’

29 Novembre 2013 Tag:, , ,
Giappone1 La camera bassa del Parlamento giapponese ha approvato un disegno di legge relativo al segreto di Stato che impone sanzioni più severe nei confronti dei funzionari statali che danno informazioni ai giornalisti in cerca di notizie riservate.   La decisione – spiega la Bbc - è stata duramente criticata da giornalisti e attivisti come un tentativo molto pesante di sopprimere la libertà di stampa .   (altro…)

Snowden da Mosca rompe il silenzio e si difende sostenendo di non aver messo in pericolo la sicurezza Usa

19 Ottobre 2013 Tag:, , , ,
Snowden Edward Snowden , l' ex contractor della NSA che ha rivelato i piani segreti di sorveglianza di massa praticati dai servizi di sicurezza americani, ha parlato alla stampa per la prima volta dopo aver ottenuto asilo in Russia. James Risen, del New York Times,  lo ha contattato utilizzando delle "comunicazioni online criptate". Lo riporta Arstechnica.com.     (altro…)