Informazione online

Giornali e nuove sfide dell’informazione (sg)

13 Ottobre 2019 Tag:, , , , , , , , ,
Con quello che  Vi accingete a leggere, mancano ancora tre "Stati generali", permettete la battuta, prima di arrivare a completare la nostra personalissima disamina di questo percorso di avvicinamento fra tutte le componenti del mondo dell'editoria e dell'informazione,  intrapreso dall'ex  Governo Giallo-Verde  e in particolare dall'ex sottosegretario all'editoria Vito Crimi,  onorevole eletto nelle fila del Movimento 5Stelle. La "palla" ora, come abbiamo già avuto modo di raccontarVi anche da queste parti è passata di mano, ed è responsabilità dell'onorevole Martella, eletto nella fila del Partito Democratico. Cominciamo dunque,  prima di "sbobinare" l'incontro di giovedì 27 giugno 2019, tenutosi presso la sala polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri e intitolato: "Giornali e nuove sfide dell'informazione, tra presente e futuro"; dal presente e non dal passato seppure prossimo il nostro ragionamento odierno sui motivi della crisi del settore. Diamo dunque un'occhiata alle ultime dichiarazioni dell'attuale sottosegretario con delega all'editoria. In un'intervista al quotidiano La Nazione, Martella ha tracciato in sintesi le linee guida dell'intervento che il suo dipartimento sta mettendo a punto per "salvare" il settore. In sintesi ecco alcune delle dichiarazioni del sottosegretario che ci paiono significative;  non giuste o sbagliate, ma

Social-network-portal, un esperimento italiano di microeditoria online

31 Maggio 2008 Tag:, ,
Ecomatrix Un aggregatore di canali tematici gestiti autonomamente da giornalisti che in un anno ha raggiunto 700.000 lettori unici mensili – I singoli siti sui vari argomenti sono totalmente indipendenti fra loro e vengono gestiti direttamente dai giornalisti-editori che li curano e che sono anche legittimi proprietari dei siti stessi - Il Network “autofinanzia la nascita di nuovi canali con il 50% dei proventi pubblicitari, che per il restante 50% vanno al giornalista” ----------

Aggregatore di notizie e di informazioni attraverso l’ aggregazione di giornalisti-editori di se stessi.

E’ il  Social network portal (Ecomatrix.it) , un esperimento di micro-editoria online che, dopo oltre un anno di attività, ha raggiunto nel mese di maggio i 700.000 lettori unici.Non una testata unitaria e più o meno centralizzata e gerarchizzata (funzioni che anche negli esperimenti più spinti di giornalismo dal basso continuano ad esistere per dare coerenza editoriale al prodotto), ma uno spazio editoriale online in cui confluiscono una serie di canali totalmente indipendenti fra loro e gestiti direttamente dai giornalisti-editori che li curano e che sono anche legittimi proprietari dei siti stessi.

La “prima pagina” è tutto il pianeta

27 Febbraio 2008 Tag:, ,
Il globo E se i siti di informazione smettessero di somigliare alle prime pagine dei giornali? – NewsGlobe, una interessante interfaccia creata da Yahoo -----

I siti d’ informazione sul web non riescono ancora a immaginare che potrebbero essere una cosa diversa dalla prima pagina di un giornale su cui si può cliccare.

E’ per questo – dice Philippe Couve in un post del suo blog, Samsa news – che “ho trovato molto interessante questa interfaccia creata da Yahoo”.

Ha perfettamente ragione. Si chiama NewsGlobe e offre una presentazione piuttosto eccentrica delle breaking news: è il pianeta che mostra – localizzandole vistosamente continente per continente, nazione per nazione  – le notizie più importanti e più recenti. Le informazioni sono per ora prevalentemente lanci di agenzia. Niente a che vedere con le tradizionali “prime pagine”.


Tecnicamente la struttura dell’ interfaccia è spiegata (eng) su  NewsGlobe: See where on earth big news is breaking