India

La ‘’narrazione tossica’’ (per la verità) della vicenda dei ‘’due Marò’’

8 Gennaio 2013 Tag:, , , , , ,
‘’Una delle più farsesche ‘narrazioni tossiche’ degli ultimi tempi è senz' altro quella dei "due Marò" accusati di duplice omicidio in India. Fin dall' inizio della trista vicenda, le destre politiche e mediatiche di questo Paese si sono adoperate a seminare frottole e irrigare il campo con la solita miscela di vittimismo nazionale, provincialismo arrogante e luoghi comuni razzisti’’. E’ così che Giap, il blog della Fondazione Wu Ming, introduce la pubblicazione di una ampia inchiesta in cui un giornalista italiano, Matteo Miavaldi, che vive in Bengala ed è caporedattore per l' India del sito China Files, ‘’ha seguito gli sviluppi del caso leggendo in parallelo i resoconti giornalistici italiani e indiani, verificando e approfondendo ogni volta che notava forti discrepanze, cioè sempre’’.   (altro…)

Un miliardo di utenti per Facebook in agosto grazie ai paesi emergenti

14 Gennaio 2012 Tag:, , ,
Facebook raggiungerà un miliardo di utenti nel prossimo agosto grazie allo sviluppo impetuoso dei social network nei mercati emergenti. La proiezione è di un’ azienda di marketing digitale Americana, la iCrossing. Anche se la crescita nei paesi sviluppati ha rallentato, l’ azienda segnala il ruolo determinante dei paesi emergenti, che registrano una crescita esponenziale degli utenti. (altro…)

Quotidiani in crescita dell’ 8% (ma in India)

2 Gennaio 2012 Tag:,
La  diffusione dei giornali su carta è cresciuta di oltre l’ 8% fra 2010 e 2011. Ma in India. In particolare l’ aumento – spiega Indiatimes – è dovuto a un significativo sviluppo delle vendite registrato dai quotidiani locali, in netto contrasto con le difficoltà che la carta incontra nel mondo occidentale. Come rileva il 55/o Report annual del  Registrar of Newspapers dell’ India, la diffusion maggiore si registra nello stato dell’ Uttar Pradesh, con 3.671 testate e 70 milioni di copie diffuse, seguito da Delhi, con 1.933 titoli e 52,7 milioni di copie e dal Madhya Pradesh, con 1.243 giornali e 29 milioni di copie. Lo studio segnala anche una crescita significativa delle testate in dialetti locali. ‘’I quotidiani regionali stanno valutando di creare delle edizioni nella lingua delle comunità più diffuse nelle varie zone del paese, annuncia il Rapporto.

L’ India pronta ad accogliere l’ outsourcing editoriale di Usa e Uk

9 Settembre 2008 Tag:, , ,
out-133.jpg

Gli editori indiani, le aziende tipografiche e di design grafico del grande paese asiatico si attendono una fetta consistente dei 3,5 miliardi di dollari che, secondo le utime stime,  rappresenta il mercato dell’ outsourcing dei giornali Usa e UK. Lo rileva un articolo di Financialexpress.com, un sito online indiano, spiegando che l’ affidamento di settori di produzione editoriale all’ estero sta crescendo sotto la pressione del calo progressivo dei margini di profitto avvenuto negli ultimi anni.

La riduzione delle vendite, il calo dei ricavi pubblicitari, la crescita di Internet – scrive il giornale – e l’ aumento dei costo di stampa hanno contribuito al trend di diminuzione dei margini.

Secondo gli studi di ValueNotes Database, un’ azienda di ricerche sull’ editorial, l’ India nel 2008 avrebbe già conquistato 35 milioni di dollari nel settore, pari a una “penetrazione” dell’ 1%, ma il giro di affari dovrebbe salire a 120 milioni di dollari nel 2012.

Outsourcing: un giornale Usa trasferisce in India parte dell’ attività redazionale

27 Giugno 2008 Tag:, , , ,
out-25.jpg E’ l’ Orange County Register, che ha affidato a un’ azienda di Bangalore il lavoro editoriale su una parte degli articoli e servizi e la cura della grafica di un giornale locale collegato – Ma molte testate Usa cominciano a guardare all’ India come luogo dove collocare parte della produzione ----------

Non ci vorrà molto prima che Bangalore sostituisca New York come capitale mondiale dei media. L’ Orange County Register ha infatti confermato  che trasferirà a una azienda indiana una parte del suo lavoro editoriale.

Lo scrive Betsy Schiffman su Wired , spiegando che, a partire dalla fine di giugno, Mindworks Global Media farà il lavoro editoriale su alcuni servizi dell’ Orange County Register, avviando un esperimento che durerà un mese, e curando la grafica di un giornale locale che fa sempre capo all’ Orange.

L’ India come luogo di outsourcing aveva avuto un precedente negli Usa con il Pasadena Now, un sito web di informazione sulla città californiana, che nel maggio dell’ anno scorso aveva assunto due cronisti che lavorano in India