hacker

Anonimi attivisti della rete

7 Luglio 2013 Tag:, , , , ,
anonymous-noi-siamo-legione-arriva-in-epub-se-L-4_JqdVNuovo incontro al Caffè letterario delle Murate di Firenze con gli autori di "giornalisti digitali e dintorni".   Mercoledì 10 luglio a partire dalle 18,30 discuteremo con Carola Frediani e Antonella Beccaria di hacker e attivismo, di bbs, irc e chat , di libertà di stampa e di siti defacciati, e cercheremo assieme alle autrici di due dei libri che indagano il mito di Anonymus di approfondire la conoscenza di questo fenomeno.   I libri scritti dalle due autrici che andremo ad incontrare a Firenze sono per molti versi simili ma anche altrettanto differenti e si compenetrano senza soluzione di continuità in un continuo approfondire e rimandare a spunti e approfondimenti ricavati dalla cronaca quotidiana, da altri libri, da esperienze personali delle autrici medesime.In questo dossier proveremo a raccontarli.   (altro…)

Il web non è lo spazio dell’ impunità, le regole sono le stesse dell’ offline

18 Maggio 2013 Tag:, , , ,
ManziNon è accettabile che un autorevole commentatore come Michele Serra contribuisca a diffondere l’ idea che il web sia un luogo in cui ognuno può fare quel che gli pare e che possa godere di una sorta di diritto di impunità.   Le regole ci sono e sono le stesse del mondo offline, cioè norme e codici che puniscono chi si mette al di fuori della legge. Compresa la violazione della proprietà, o il furto di identità.   (altro…)

Hacker e cracker raccontati dai servizi segreti (che copiano da Wikipedia)

1 Marzo 2013 Tag:, , , , ,
hack Ci volevano i servizi segreti per fare un po’ di chiarezza su hacker e cracker, black hat e white hat, buoni e cattivi, criminali e Robin Hood. La lezione arriva dal DIS, il Dipartimento Informazioni per la Sicurezza diretto da Giampiero Massolo, nella Relazione annuale sulla politica dell’informazione per la sicurezza. La sintesi è stata diffusa dalle agenzie di stampa, mentre il documento completo non è stato ancora pubblicato sul (brutto e scarno) sito del DIS ma lo si ritrova sul sito del Sole 24Ore. L’ultimo comunicato stampa del Dipartimento risale addirittura al 7 ottobre 2011. Impietoso il confronto con il sito della CIA statunitense.   (altro…)

Il declino del mediattivismo, il calo del conflitto e la retorica della partecipazione

26 Luglio 2012 Tag:, , , , , , ,
In un’ ampia recensione di un saggio di Dominique Cardon e Fabien Granjon (‘’Médiactivistes’’), Ulrike Lune Riboni  analizza l’ incerto destino del ‘’mediattivismo’’ nel contesto creato dall’ idea che è ormai possibile a tutti pubblicare su internet - Blogger,  whistleblower e appassionati non vengono più designati come dei ‘’mediattivisti’’ ma come dei ‘’cittadini-giornalisti’’. L’’’attivista’’ sarebbe dunque scomparso a favore del ‘’cittadino’’ – Una trasformazione semantica che non è  neutra. Essa infatti, sottolinea Riboni, comporta nello stesso tempo una legittimazione dell’ azione – il cittadino ha un diritto di parola legale – e una forte attenuazione dell’ aspetto conflittuale o contestario. Questa trasformazione è rivelatrice di una evoluzione sociale, in cui la partecipazione, pur restando critica, perde in conflittualità? Oppure di una volontà politica e mediatica di far credere che sia così?   (altro…)

Come diventare giornalista hacker in 10 lezioni

17 Aprile 2012 Tag:, ,
Giornalisti hacker non si nasce e qui da noi non ci sono scuole come quelle francesi. Per fortuna c’è il prof. Giovanni Ziccardi, che ha appena sfornato per Marsilio una guida pratica per essere un po’ hacker nella professione, che sarà distribuita gratuitamente a chi parteciperà all’International journalism festival di Perugia, dal 25 al 29 aprile. “Il giornalista hacker. Piccola guida per un uso sicuro e consapevole della tecnologia” è un compendio prezioso dei fondamentali del giornalismo al tempo di internet.   (altro…)