governo Usa

Il governo Usa raccoglie dati sulle comunicazioni digitali della stampa? Due giornalisti investigativi su tre ne sono convinti

3 Marzo 2015 Tag:, ,
Pew1Circa due terzi dei giornalisti investigativi americani (il 64%) ritengono che il governo degli Stati Uniti abbia raccolto dei dati sulle loro telefonate, e-mail o altre comunicazione online, e otto su dieci pensano che il fatto di essere un giornalista aumenti la probabilità che i propri dati verranno raccolti. Coloro che si occupano di sicurezza nazionale, affari esteri e attività del governo federale sono particolarmente propensi a credere che il governo possegga dei dati sulle loro comunicazioni elettroniche (il 71% rispondono affermativamente).   Lo mette in luce un sondaggio condotto da Investigative Reporters and Editors (IRE) - un' organizzazione senza scopo di lucro che fa capo al Pew Research Center - in collaborazione con il Columbia University’s Tow Center for Digital Journalism.   (altro…)