giornali Usa

Quotidiani / Usa, cresce dell’ 1% la diffusione (carta e online)

2 Maggio 2012 Tag:, , , ,
I giornali Usa hanno registrato nel semestre ottobre 2011-marzo2012 un lieve incremento nella diffusione rispetto allo stesso periodo degli anni precedenti, soprattutto per l’ aumento degli abbonamenti online. Come segnala Businessweek, è cresciuta infatti dell’ 1% la diffusione media delle 618 testate quotidiane sotto il controllo dell’ Audit Bureau of Circulation, secondo lo studio semestrale che la società ha diffuso in questi giorni.   (altro…)

Grandi testate Usa alla ricerca di giornalisti-programmatori

14 Aprile 2012 Tag:, , , , ,
L’ uso sempre più massiccio di applicazioni per la diffusione di informazione attraverso i dispositivi mobili  accrescono nelle redazioni il bisogno di giornalisti in grado di scrivere programmi informatici. Lo segnala il sito spagnolo Clasesdeperiodismo, precisando che un sito Usa, News Nerd Jobs, ha appena pubblicato un elenco delle testate americane più importanti che hanno bisogno di sviluppatori che lavorino nelle redazioni all’ interno del processo di produzione dell’ informazione.   (altro…)

Il New York Times? ”Giornalismo canaglia”

8 Febbraio 2012 Tag:,
Stephen Lendman, giornalista del ProgressiveRadioNetwork e ricercatore della sinistra radicale Usa, attacca duramente il quotidiano newyorkese - Il giornale, sostiene, per sua natura ‘’rifiuta la verità e la completezza dell’ informazione’’ ed è ‘’schierato, ipocrita e irresponsabile’’, soprattutto nel campo della strategia militare – (altro…)

Si allarga la crisi dei giornali Usa, diffusione a meno 5% e nuovi tagli agli organici

1 Novembre 2008 Tag:, , , ,
out-99.jpg Mentre crescono i lettori online (più 16%) , calano quelli dei quotidiani di carta (diffusione a meno 5%), e ogni giorno vengono annunciati nuovi progetti di ridimensionamento degli organici ----------

La vicenda del Cristian Science Monitor illustra bene la situazione di crisi dei giornali Usa. Crescono costantemente i visitatori dei siti web  e diminuiscono con lo stesso ritmo i lettori dei giornali di carta. Anzi, quest’ ultimo processo accelera, come mostrano i dati secondo cui in primavera ed estate 2008 le vendite sono calate di circa il 5% rispetto allo stesso periodo dell’ anno scorso.

Il calo nelle vendite nei giorni feriali va dall’ 1,9% del Washington Post al 13,6%  dell’ Atlanta Journal-Constitution.

I dati, diffusi dall’ Audit Bureau of Circulations, mostrano in particolare che la diffusione di  Houston Chronicle, Boston Globe, Star-Ledger of Newark, Philadelphia Inquirer, Orange County Register e Detroit News è calata del 10%. Le eccezioni, fra i giornali nazionali, sono USA Today e Wall Street Journal, i due quotidiani più diffuse, che sono rimasti sostanzialmente Fermi a 2,3

Usa: calano ancora i lettori dei quotidiani

20 Agosto 2008 Tag:, ,
out-221.jpg Secondo un recente studio del Pew, meno della metà dei cittadini Usa (il 46%) leggono regolarmente un giornale, mentre nel 1992 la percentuale era del 71% ----------

Ancora pessime notizie sul fronte dei giornali – soprattutto nella versione a stampa - negli Stati Uniti. Uno studio recente sul comportamento degli americani nei confronti dei media del Pew Research Center for the People & the Press, diffuso domenica pomeriggio e citato da Editors&Publishers , ha rilevato come meno della metà dei cittadini degli Usa (il 46%) leggano regolarmente un giornale, mentre nel 1992 la percentuale era del 71% (e comunque era già calata al 52% nel 2006).

Quanto alla readership totale, essa, anche se crescono i giovani che leggono i giornali online, non è cresciuta complessivamente negli ultimi due anni.

(altro…)