giornali gratuiti

Free press in calo del 9% in Europa nel 2012

26 Febbraio 2013 Tag:, , , ,
City La diffusione della free press, i giornali gratuiti, in Europa è crollata del 9% in un anno, passando da 17,4 milioni del 2011 a 15,8 milioni di copie quotidiane nel 2012. Il numero di paesi con free press è rimasto stabile (27), ma il numero di testate è calato da 82 a 74. I dati sono stati pubblicati da Piet Bakker su Newspaperinnovation.com. (altro…)

Free press anche nelle edicole, chiede un gratuito francese

14 Dicembre 2008 Tag:, , ,
20minutes.JPG Il quotidiano 20 Minutes ha inviato una petizione in questo senso agli Stati generali della stampa, in corso a Parigi, spiegando che i gratuiti possono essere dei ‘prodotti di richiamo’ - Chiesta anche l’ equiparazione giuridica e fiscale della stampa free e di quella a pagamento in relazione a eventuali aiuti pubblici ----------

Il quotidiano gratuito francese 20 Minutes ha inviato agli Stati generali della stampa (Etats généraux de la presse), in corso a Parigi (vedi Lsdi, Stati generali della stampa all' insegna del Sarkozismo), una petizione chiedendo in particolare che le edicole vengano aperte anche alla free press.

Lo annuncia un analista d’ oltralpe citando una nota pubblicata sul sito degli Stati generali, secondo cui 20 Minutes propone di dare la possibilità alle edicole di distribuire i quotidiani gratuiti "per consentire loro di sviluppare contatti e redditi”, visto che la free press dovrebbe funzionare come “prodotto di richiamo”.

Il quotidiano ha chiesto poi al governo di cancellare le ritenute sociali sull’ impiego degli strilloni e di detassare il

Free press verso la saturazione?

4 Settembre 2008 Tag:, , , ,
Il logo del gruppo La diffusione dei giornali gratuiti sta crescendo nei primi mesi di quest’ anno solo del 5%, il risultato peggiore nella sua storia – I dati di Newspaperinnovation – La crisi si sta facendo sentire di più in Danimarca e negli Usa ----------

Il 2008 sta registrando un costante rallentamento nella crescita della diffusione dei quotidiani gratuiti nel mondo. Nei primi otto mesi dell’ anno la crescita è stata di solo il 5%, che potrebbe essere un dato sostanzioso per qualsiasi mercato editoriale, ma che per la free press è il risultato peggiore della sua storia.
Lo rileva Piet Bakker, lo studioso olandese considerato il maggior esperto mondiale di free press nella ultima sua Newsletter e sul suo sito, Newspaperinnovation, aggiungendo che, considerando il quadro relativo ai prossimi mesi non ci si può attendere un cambiamento del trend.
A sostegno dei suoi rilievi Bakker pubblica due grafici. IL primo dimostra che l’ andamento della circolazione dei quotidiani gratuiti non è stato mai negativo, mentre la crescita maggiore è stata registrata fra il 1997 e il 2000

Da 2 a 125 in 13 anni i giornali gratuiti in Europa

30 Marzo 2008 Tag:, , ,
Contenitori per quotidiani gratuiti I dati di Free Daily Newspapers, la newletter curata da Piet Bakker, uno dei maggiori esperti di free press – La Spagna guida la classifica con 23 testate free, mentre in Germania le quattro testate che c’ erano nel 2005 oggi hanno chiuso tutte – A livello mondiale 228 testate in 55 paesi, con 43,53 milioni di copie di diffusione ---------- Il numero di testate di giornali gratuiti in Europa è cresciuto da 2 a 125 fra il 1995 e il 2008. E’ uno dei dati contenuti nell’ ultimo numero di Free Daily Newspapers, la newletter curata da Piet Bakker, uno dei maggiori esperti di free press. La Spagna è il paese che guida la classifica, con 23 testate diverse nel 2008 (ma già nel 2005 era in testa). In Germania invece c’ erano quattro testate nel 2000 ma hanno chiuso tutte. Negli Stati Uniti quotidiani gratuiti vengono pubblicati in 19 Stati: erano 5 nel 1995, 6 nel 2000 e 15 nel 2005. Il numero di testate è cresciuto dai 12 del 2005 a oltre 50 nel 2008. California, Colorado e New Hampshire hanno il maggior numero di gratuiti. In Asia i quotidiani gratuiti sono cresciuti da 3

Anche in India arriva la free press

17 Febbraio 2008 Tag:, ,
Il logo di Ergo Il primo quotidiano gratuito viene diffuso da dicembre nella regione di Madras, la quarta città del paese, con una tiratura iniziale di 50.000 copie – Nella Repubblica Ceca intanto cresce l’ audience del gratuito Metro, diventato il quarto giornale per diffusione del paese ----------

Dal dicembre scorso viene diffuso nella regione di Madras, la quarta città indiana, il primo quotidiano gratuito. Si tratta di un tabloid, Ergo,  che ha una redazione di una dozzina di giornalisti, diffusione iniziale di 50.000 copie, una foliazione di16 pagine  e viene pubblicato dalla Kasturi and Sons Ltd, che pubblica anche i quotidiani a pagamento The Hindu e Sportstar.

Lo annuncia Piet Bakker nel suo blog Newspaper Innovation, aggiungendo che ’ editore sta valutando l’ ipotesi di pubblicare Ergo – che ha un target di giovani esperti di tecnologia informatica - in altre città con un gran numero di professionisti del settore informatico, come Bangalore e Hyderabad.

La circolazione di giornali in India è salita dai 59 millioni di copie del 2001 ai 79 milioni del 2005, che rende il paese il mercato con la più