Fieg

Un giornalismo per il futuro

3 dicembre 2018 Tag:, , , , , , , , ,
Quale futuro per il giornalismo? Quale strada imboccare? Cosa proporre per salvare una professione indispensabile per il buon funzionamento della democrazia? E’ la domanda che la “Fondazione Murialdi” ha posto ad alcuni esperti e uomini di cultura, con l’intenzione di portare un contributo all’analisi in un momento delicato per la vita del paese e per lo sviluppo dell’informazione.       La Fondazione Murialdi ha avuto una serie di audizioni e confronti sul futuro della professione e in vista di un possibile diverso assetto normativo del giornalismo nel nostro Paese. Il testo che pubblichiamo di seguito  è la trascrizione dell’intervento di Raffaele Fiengo al comitato scientifico della Fondazione Paolo Murialdi presieduta da Nicola Tranfaglia tenutasi il primo ottobre scorso.       "Parto da una idea consolidata: il nuovo assetto della comunicazione non permette al giornalismo o ai giornalismi di posizionarsi in modo significativo rispetto a quello che solitamente è stato nel secolo scorso.     Il giornalismo, nei paesi di democrazia liberale, ha svolto una funzione dialettica rispetto ai poteri. Quindi nei grandi fatti, e anche nei piccoli, nelle vicende nazionali e nei vari paesi, ha avuto un certo ruolo, non irrilevante nella formazione delle opinioni pubbliche.     Oggi la trasformazione avvenuta nella comunicazione non permette

“Non solo il web uccide i giornali” inchiesta dell’ODG lombardo

22 settembre 2015 Tag:, , , , , , , , , , , , , ,
crisi-della-stampa-editoria-web-uccide-giornali-816x475Sull'ultimo numero del periodico Tabloid dell'Ordine dei giornalisti Lombardia  un'inchiesta che fotografa la situazione della crisi della stampa e le sue motivazioni. Affrontando i molteplici aspetti: dalla distribuzione al funzionamento degli abbonamenti, dalle copie digitali multiple a Poste Italiane che chiede 5 anni di arretrati a numerosi periodici... illustra lo stato di crisi del sistema editoria in Italia. L'indagine è stata realizzata da Paolo Pozzi coordinatore di New Tabloid e Pier Luca Santoro, project manager di DataMediaHub. (altro…)

Giornalisti, nuovo contratto: per gli autonomi trattativa ancora ‘’aleatoria e ben poco rassicurante’’

19 maggio 2014 Tag:, , , ,
bekarI lavoratori autonomi sono ormai il 60% dei giornalisti attivi e quindi non è pensabile un accordo contrattuale che punti a salvare la tenuta dei conti dell' Inpgi difendendo i parametri dei lavoratori dipendenti, ma escludendo la maggior parte del lavoro non dipendente e lasciandolo quindi con retribuzioni che non permettono di vivere dignitosamente del proprio lavoro.   Un intervento di Maurizio Bekar, Maria Giovanna Faiella, Laura Viggiano, rappresentanti dei giornalisti autonomi nella Commissione contratto della Fnsi.   (altro…)

Contratto di lavoro dei giornalisti: il punto sulla trattativa

26 aprile 2014 Tag:, , ,
Contratto“Un contratto di tenuta, di indirizzo, di sostegno per i più deboli,  ma probabilmente non un contratto che arricchisce le tasche”.   Così Franco Siddi, segretario generale della Fnsi, il sindacato dei giornalisti italiani, delinea la fisionomia di un eventuale  nuovo contratto di lavoro che potrebbe scaturire dalle trattative in corso con la Fieg, gli editori.   (altro…)

La fragilità del giornalismo digitale nello studio della Fieg sulla stampa in Italia

17 aprile 2014 Tag:, , , ,
Fieg-0 Colpiscono molto nell' annuale studio della Fieg sulla stampa in Italia, presentato ieri, la fragilità del digitale e l’ esiguità del suo apporto al fatturato complessivo dei giornali.   Il presidente della Fieg ai giornalisti: ‘’La complessità dei problemi non giustifica né la tentazione di mantenere privilegi ormai insostenibili né la determinazione di far prevalere sulla realtà i propri interessi corporativi’’. Un  messaggio molto esplicito lanciato sul tavolo della trattativa contrattuale con la Fnsi.   (altro…)