fact-checking

Di fact-checking, di trasparenza e futuro dei media (segnalazioni dal mondo)

22 Novembre 2017 Tag:, , , , , , , ,
Passando dall'impossibile ma molto desiderato progetto di fact-checking in Zimbabwe, attraverso la ricerca della trasparenza dei media mainstream con l'individuazione di indicatori standard fino al rapporto annuale del colosso svedese Schibsted, tornano le segnalazioni dal mondo. Buona lettura. (altro…)

Terremoto!

19 Giugno 2017 Tag:, , ,
La notizia è del 15 giugno. La terra ha tremato ancora, per l'ennesima volta, nelle Marche. Ma la notizia, per quello che ci riguarda, oggi è un'altra, e riguarda il nostro ambito di competenza: l'informazione. Non ci saranno liste di persone da riconoscere, non ci saranno macerie da spostare, non ci saranno lutti. La notizia sulla scossa di terremoto stavolta non è vera. Eppure arriva da fonte certa, anzi certissima, anzi certificata: l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. Al punto che Rai news la riporta ancora nel proprio sito, anche oggi 16 giugno, venerdì, alle ore 15,30 come si vede nello screenshot che abbiamo inserito come prima immagine a commento di questo pezzo. L'immagine non mente e non è stata alterata o falsificata, non da noi, e non qui.       Quello che la rete vi restituirà quando leggerete questo articolo nelle prossime ore e poi nei giorni e nei mesi a venire, quello sarà tutto diverso, ne siamo certi. Ed è su questo aspetto che vi invitiamo a cominciare a riflettere perchè è questo, a nostro avviso, uno degli aspetti più interessanti ma anche preoccupanti di quella che potremmo chiamare gestione delle news

Tu chiamala se vuoi post verità

1 Maggio 2017 Tag:, , , , , , ,
In questo storify troviamo un percorso che inizia dall’ analisi del termine - sfruttando la risposta a un quesito sul tema proposto all’ Accademia della Crusca- , e mette in luce, via via, i vari aspetti della disinformazione, i meccanismi di disseminazione di contenuti falsi, le risposte che i media cercano di dare al fenomeno. Ci chiediamo se è utile continuare a parlare di fake news o piuttosto di global information pollution crisis? Quali sono le risposte delle istituzioni e la sfida educativa che le scuole stanno cercando di cogliere? Alla luce della pubblicazione del primo report di Facebook sulla disinformazione e alla soglia dei primi 100 giorni del governo Trump proviamo a fornire alcuni elementi di riflessione. La connessione fra verità, giornalismo e democrazia è indagata grazie ai contributi di molti autori che troverete citati, e grazie soprattutto alle segnalazioni del Prof. Raffaele Fiengo e di tutta la nostra redazione.      

Tu chiamala se vuoi Post Verità

       

I numeri della sanità #digit16

27 Settembre 2016 Tag:, , , , , , , , , , , , , ,
saluteI dati che riguardano la salute (e l'ambiente) molto spesso non sono facilmente accessibili e se lo sono spesso risultano incompleti. Solo attraverso il lavoro di un giornalista e le competenze tecniche, matematiche, statistiche e di programmazione, di un collettivo di esperti, i dati diventano storie raccontate e visualizzate in modo chiaro. Il data journalism è un lavoro di squadra, raramente tutte le competenze che servono si riescono a trovare in un'unica persona. Cercheremo di capire cosa significa questo, e attraverso lo studio di alcuni progetti realizzati, come si racconta "la salute dei cittadini di un Paese" attraverso l'uso del "giornalismo dei dati". (altro…)

Grasswire, un nuovo strumento di fact-checking collettivo

2 Agosto 2014 Tag:, ,
GrasswireDi fronte ai pericoli dei falsi tipici dell’ era dei social, come possono giornalisti e lettori sfruttare il potere dei lettori esperti senza rischiare di diffondere informazioni false?   Grasswire  pensa di aver trovato una soluzione. Lanciato circa un mese fa – David Holmes  su Pandodaily -, si presenta come una  "redazione che controlla tutto  in tempo reale" e  funziona un po' come Reddit, salvo che, invece di limitarsi semplicemente a votare ‘’up’’ o ‘’down’’, gli utenti possono fare clic su "conferma" o "confuta".   (altro…)