e-reader

Uno schermo più grande per i lettori elettronici della Plastic Logic

19 Febbraio 2009 Tag:,
plastic.jpg

Plastic Logic, l’ azienda specializzata in lettori elettronici, ha annunciato di aver raggiunto accordi che prevedono il suo uso come supporto per un grosso numero di importanti pubblicazioni. L’ azienda sta mettendo a punto uno schermo di 10.7 pollici (27.2 centimetri) di diagonale, più ampio di quello del Kindle di Amazon o del Reader della Sony.

L’ apparecchio sarà disponibile all’ inizio dell’ anno prossimo. Esso utilizza la stessa tecnologia degli altri concorrenti. Lo schermo sarà grande abbastanza per contenere una pagina di un quotidiano o di una rivista su carta. L’ azienda – che ha sede a Mountain View, California – spera che la maggiore dimensione dello schermo possa interessare quegli editori che pensano che strizzare una pagina in un piccolo schermo non darebbe un buon effetto di lettura. Gli utenti potranno ricevere le versioni aggiornate del giornale attraverso la banda larga o una connesione wireless.

Plastic Logic ha detto di aver raggiutno accordi con Financial Times, British business newspaper e  LibreDigital, che offre la versione elettronica

Un nuovo e-reader in concorrenza con Kindle

10 Settembre 2008 Tag:, , , ,
out-144.jpg Lo ha annunciato la Plastic Logic, un’ azienda di Silycon Valley – Lo schermo, secondo le prime valutazioni, sarebbe “di buona qualità”, per alcuni versi anche migliore di quello di Kindle – Si rafforza anche la concorrenza della Sony – La Amazon intanto si appresta a lanciare una seconda edizione del suo lettore ----------

Grande movimento sul fronte degli e-reader. Sia la Sony che la Plastic Logic stanno per entrare prepotentemente nei territori finora dominati da Kindle, l’ e-reader della Amazon, che a sua volta dovrebbe lanciare nei primi mesi del prossimo anno una seconda versione del suo lettore elettronico.

La Plastic Logic, spiega Alisa Kyzova su Sfnblog, ha in programma un uovo e-book reader per la prima metà del 2009 con l’ intenzione di dichiarata di fare concorrenza a Kindle. Lo scopo del prodotto, afferma la società, è di “ridurre la quantità di carta che gli uomini d’ affari si devono portare dietro”.

Lo schermo misurerà 8,5”x11” ( 22x28 cm) e, rileva il CEO dell azienda, Richard

Leggere i giornali su Kindle? Non è proprio la stessa cosa, ma…

8 Febbraio 2008 Tag:, , ,
Kindle Peter Osnos, ex giornalista del Washington Post e ora vicepresidente della Columbia Journalism Review, racconta che cosa si prova leggendo un quotidiano su Kindle - "Il giornale di carta e' un prodotto molto più ricco della versione digitale. Ma avere i contenuti su una macchina ai miei ordini e' un surrogato accettabile che senza dubbio migliorerà con l’evolversi della tecnologia" ----------

di Peter Osnos (The Century Foundation) 

L’altra mattina, quando alle otto non mi era ancora arrivato il New York Times (cosa, dovrei aggiungere, che capita molto raramente), ho deciso di provare a leggere il giornale sul mio Kindle, il lettore digitale della Amazon (vedi l' articolo del 4 dicembre 2007). Sistemato su una poltrona, ho comprato il giornale per 75 centesimi e l’ho scaricato attraverso wi-fi in pochi secondi. Non poteva essere più facile di così.

Ho comprato Kindle quando fu distribuito nei negozi lo scorso autunno e l’ho usato per leggere l’ultimo libro di David Halberstam, The Coldest Winter, principalmente durante recenti voli per e dalla Cina, e ho trovato l’esperienza soddisfacente e conveniente. Controllando di tanti in tanto i best-seller di Kindle, ho notato