disoccupazione

Giornalismo Italia (il nuovo rapporto di Lsdi)

7 Febbraio 2017 Tag:, , , , , , , , ,
giornalismo italiaQuando un post vale un'annata, tremano i polsi mentre si scrive, e diventa davvero difficile rimanere "scienziati", anche perchè si parla di noi, della nostra professione, del comparto editoriale e del mondo dell'informazione. Del resto il rapporto è solo un insieme di numeri, un lavoro certosino svolto ogni anno dal 2009 dal nostro fondatore e mentore Pino Rea in accordo con tutte le istituzioni del giornalismo italiano. Ma prima di lasciare a lui e ai numeri del rapporto il compito di raccontare un altro anno certamente non esaltante per il mondo del giornalismo nostrano, vorremmo provare a riassumere in qualche frase la ridda di avvenimenti che ha caratterizzato l'anno 2016 nel comparto dell'editoria d'informazione. (altro…)

Usa: 2600 giornalisti in meno nel 2012 nei quotidiani (38.000 rispetto ai 52.600 del 2007)

27 Giugno 2013 Tag:, , , , , , , , , ,
Usa Nel 2012 negli Stati Uniti sono spariti nei giornali 2.600 posti di lavoro giornalistico a tempo pieno, con una diminuzione del 6% rispetto al 2011, portando l’ occupazione totale del settore a 38.000 fra cronisti, redattori e altri giornalisti, quasi un terzo in meno rispetto al 2000 quando i giornalisti occupati erano 56.400. Lo segnala la American Society of News Editors (Asne) nel suo rapporto annuale, segnalando una inattesa accelerazione del ritmo di perdita del lavoro. Rispetto al 2006 – osserva Rick Edmonds su Poynter – il calo è stato del 30,9%.   (altro…)

Triplicati in un anno i giornalisti disoccupati e inoccupati in Spagna

16 Dicembre 2012 Tag:, , , ,
I giornalisti disoccupati in Spagna sono quasi triplicati in un anno passando da 9.937 a 27.443. Il dato emerge dal ‘’Rapporto annuale sulla professione giornalistica 2012’’, presentato giovedì scorso nella sede dell'Associazione della Stampa di Madrid (APM).   Il dato comunque comprende sia coloro che hanno perso il lavoro sia gli inoccupati – spiega 233grados -, quei giornalisti che hanno ottenuto il titolo dopo gli studi ma che non esercitano ancora la professione.   (altro…)

Raddoppiati in tre anni in Spagna i giornalisti disoccupati

6 Ottobre 2010 Tag:, , , ,
Apm Fra il 2008 e ora il numero di giornalisti disoccupati in Spagna è più che raddoppiato, passando da 3.030 a 6.500, secondo i dati diffusi qualche giorno fa da Pedro Farias, docente all’ Università di Malaga e direttore dell’ ‘’Informe Anual de la Profesión Periodística’’, uno studio annuale sulla situazione del giornalismo pubblicati dall’ Associazione della Stampa di Madrid (APM), di cui sono stati anticipati alcuni dati (la Ricerca verrà diffusa ufficialmente a dicembre). Il numero di disoccupati, ha aggiunto Farias, dovrebbe salire a 10.000 tenendo conto del numero di giornalisti che ogni anno escono dalle facoltà di Scienze della comunicazione. La precarietà professionale e la disoccupazione sostituiscono ‘’per la prima volta’’ fra i giornalisti la preoccupazione per le ingerenze esterne nel loro lavoro, rileva la ricerca, anche se, pur avendo una percezione della loro situazione ‘’regolare o cattiva’’, i professionisti dell’ informazione continuano a spingere ‘’i loro figli a studiare giornalismo’’.