digit

La prima volta del giornalismo digitale

27 Giugno 2016 Tag:, , , , , , , , , , , ,
7500056852_4f345963de_oIl tempo è un concetto relativo, grazie al grande Albert Einstein l'abbiamo capito in tanti. Ebbene nel mondo in rapida rivoluzione grazie all'avvento della cultura digitale il concetto di tempo assume ancora di pù un diverso significato. La vita dentro la rivoluzione digitale scorre in modo fortemente accelerato. Quattro anni, quasi cinque, visti attraverso questa lente possono diventare un'epoca intera. Una fase conclusa e già trascorsa. Un mondo superato in cui le cose sono già mutate completamente e di cui però, almeno a nostro avviso, non vorremmo fossero perdute le tracce. E allora via all'operazione "digit/nostalgia" esattamente 4 anni dopo proviamo a ragionare su cosa è successo in quei primi due giorni di digit, 4-5 luglio 2012, a Firenze, e vi riproponiamo in forma integrale - scritta e in video - il primo panel della prima edizione della nostra manifestazione, giunta quest'anno al quinto anno. Digit16 si svolgerà a Prato presso la Camera di Commercio il 21 e 22 ottobre. Cediamo la parola brevemente a Paolo Ciampi, all'epoca presidente dell'Associazione Stampa Toscana, co-ideatore e sponsor unico attraverso il sindacato toscano di quel primo appuntamento, così vicino

Torna digit save the date

19 Aprile 2016 Tag:, , , , , , , , , ,
digitsolologoLa manifestazione nazionale sul giornalismo digitale ideata e organizzata da noi di Lsdi torna il prossimo 6 maggio con un prequel all'Accademia della Crusca. L'incontro organizzato presso la prestigiosa sede dell'altrettanto prestigiosa istituzione accademica assieme all'Ordine dei giornalisti della Toscana sarà aperto a tutti e gratuito.   La giornata di lavoro si svolgerà fra le 9 e le 13 del 6 maggio, e,  ai giornalisti  che parteciperanno prenotando  sulla piattaforma online Sigef,  erogherà 4 crediti formativi.  Assieme al Presidente dell'Accademia Claudio Marazzini e al Presidente dell'Odg della Toscana Carlo Bartoli, parteciperanno al laboratorio: Simona Panseri di Google, Frieda Brioschi di Wikipedia, Daniele Chieffi di Eni il sociologo dei media digitali Giovanni Boccia Artieri. Tema dell'incontro sarà: " I linguaggi della rete: scrivere in italiano sul web (Comprendere la transizione anche grazie ad un rinnovato uso della lingua italiana). (altro…)

Idee “digit”ali

25 Ottobre 2015 Tag:, , , , , , , , , , , , , , , ,
avviso1.001Il 2 e 3 ottobre scorso si è svolta presso la Camera di Commercio di Prato la quarta edizione di digit, il festival nazionale dedicato al giornalismo digitale di cui noi di Lsdi siamo ideatori, curatori e realizzatori. Nei prossimi giorni proveremo a tirare le somme dell'edizione 2015 della manifestazione, oggi intanto, approfittando della pubblicazione di tutti i video degli eventi della prima giornata dei lavori proviamo a scrivere, farVi vedere/sentire, alcuni estratti, indicazioni, sussurri e grida, estratte dai 10 workshop di 2 ore ciascuno e dal panel "generalista" di 3 ore che componevano la prima parte della manifestazione. (altro…)

Tutto pronto per #Digit15 a Prato il 2 e 3 ottobre

29 Settembre 2015 Tag:,
DIGIT_logoUltimi ritocchi per Digit, il festival nazionale del giornalismo digitale, giunto quest'anno alla sua quarta edizione, che si svolgerà il 2 e 3 ottobre a Prato presso la Camera di Commercio. Il tema della manifestazione quest'anno è digitale è cultura, come dire smettiamo di pensare che la rivoluzione digitale sia solo un fenomeno tecnologico e proviamo a comprendere il cambiamento in toto, aprendoci ad un nuovo modo di vedere e fare le cose, anche nel giornalismo. Leggi tutto

Una redazione di studenti a #digit15

26 Settembre 2015 Tag:, , , , , , , ,
15096831507_4cfe3f0d20_oLe novità di digit15 sono molte, una ce la racconta qui sotto David Mammano, (una grande scoperta di Marco Giovannelli)  liveblogger ufficiale da 3 anni della nostra manifestazione e da quest'anno anche docente di un workshop e coordinatore di un gruppo di lavoro e studio dedicato ai social e a digit. Altre due novità sono definibili << effetti collaterali >>,  ovvero eventi dentro digit ma che non fanno parte direttamente del programma. Tutti quelli che passeranno dalla Camera di commercio di Prato il prossimo fine settimana, 2-3 ottobre, potranno prendere parte ai workshop e ai panel previsti, ma potranno anche assistere alla mostra multimediale dedicata a Massimo Gentile, genio grafico-editoriale prematuramente scomparso alcuni mesi fa, e applaudire i vincitori del premio Marco Zamperini che saranno proclamati venerdì pomeriggio nell'auditorium della Camera di commercio di Prato durante #digit15.     La manifestazione è aperta a tutti,  e tutti gli eventi sono gratuiti. Le prenotazioni per i panel e i workshop oltrechè online sulla piattaforma Sigef e sul sito della Camera di commercio di Prato si potranno effettuare di persona  presso la segreteria di digit15 nei giorni del