diffamazione

Paola Bacchiddu: secondo noi il “caso” c’è

11 Febbraio 2014 Tag:, , ,
Bacchiddu “Nel pensare una riforma del giornalismo è preferibile un percorso evolutivo, non certo involutivo, come sarebbe sicuramente l’estensione tout court delle norme penali in materia anche alla Rete”.   È una delle conclusioni di un lungo articolo su Valigiablu (“Giornalismo, diffamazione, web e il caso che non c’è”) che l’avvocato e blogger Bruno Saetta dedica alla vicenda di Paola Bacchiddu.   (altro…)

La vicenda di Paola Bacchiddu, si allarga la polemica

8 Febbraio 2014 Tag:, ,
bacchidduMentre in Usa una corte d’ appello ha equiparato i blogger ai giornalisti, stabilendo che, se pubblica informazioni di interesse generale, anche un non giornalista è tutelato dal Primo Emendamento -  in Italia un giornalista che scrive su una testata online (regolarmente registrata) non gode delle stesse tutele dei colleghi della carta stampata e la testata viene considerata come un qualsiasi ‘’mezzo di pubblicità’’ e non come ‘’stampa’’.   Il caso di Paola Bacchiddu continua a sollevare grosse polemiche.   (altro…)

Diffamazione? Sei tutelato solo sulla carta stampata, il caso di Paola Bacchiddu

4 Febbraio 2014 Tag:, ,
bocche-cucite"Ho solo fatto il mio lavoro esercitando il diritto di cronaca, dovere che spetta a tutti i giornalisti". Così Paola Bacchiddu, giornalista freelance, commenta la querela che la vede citata in giudizio per un articolo pubblicato su Linkiesta. Racconta la Bacchiddu: "ho riportato il virgolettato di un esposto della Procura grazie al quale è stato aperto un fascicolo d'indagine dove il querelante è stato indagato". Ma facciamo un passo indietro, così per capire come sono andate le cose. Paola Bacchiddu, all'epoca dell'inchiesta, era inquadrata come articolo 1 e azionista del neonato giornale online Linkiesta, testata regolarmente registrata al tribunale di Milano.   (altro…)

Libertà di informazione, anche l’ Osce apre una indagine sull’ Italia

5 Dicembre 2013 Tag:, , ,
LaRue I riflettori delle organizzazioni internazionali sono sempre più puntati sull’ Italia. A pochi giorni dalla conclusione della visita ufficiale nel nostro Paese del Relatore Speciale dell’ ONU per la  promozione e protezione del diritto alla libertà di espressione e opinione, Frank La Rue (che ha invitato l’ Italia a democratizzare la normativa sui mezzi di informazione), interviene anche l’ OSCE.   (altro…)

‘’Ddl diffamazione’’, essenziale il principio della proporzionalità. Un errore parificare ‘carta’ e online

23 Ottobre 2013 Tag:, , ,
diffamazione Il DDL di riforma della diffamazione a mezzo stampa ha incassato il primo sì alla Camera e ora passa al Senato. Si sono alzate in questi giorni più voci che invitano i senatori a riflettere sull’ importanza di questa legge che – spiega in questa analisi per Lsdi una nostra collaboratrice, l’ avvocato Deborah Bianchi - non può essere licenziata con la solita fretta della decretazione d’ urgenza. In particolare si sottolinea l’ importanza del principio di proporzionalità indicato dalla giurisprudenza della Convenzione europea dei diritti dell’ uomo (CEDU), in materia. Il nostro Legislatore quando in Senato andrà a riconsiderare il provvedimento dovrà ispirarsi al meccanismo del bilanciamento dei diritti in gioco e all’applicazione del principio di proporzionalità.   (altro…)