convergenza

2017 (pre)visioni dal mondo

3 Gennaio 2017 Tag:, , , , , , , , , , ,
brigitte tohm Di podcast, della voce diffusa digitalmente, di community, di marketing, di conversazione, di migliore esperienza per l'utente grazie al design, del mobile reso semplice, di modello economico, dell'importanza dei commenti, di realtà virtuale e web, di AI  e di condividere esperienze per migliorare... di queste che dovrebbero essere le parole chiave del 2017, Vi Vorremmo parlare. Fra le previsioni del NiemanLab e quelle di Amy Webb troviamo qualcosa di nuovo ma anche qualcosa che da un po' di anni si presenta come il trend dell'anno successivo nel giornalismo. Alcuni temi  paiono  persino banali, a Voi la conferma. Di seguito riportiamo alcune segnalazioni che speriamo possano essere utile spunto di riflessione per iniziare il nuovo anno. (altro…)

Convergenza al Wall Street Journal, i giornali come organizzatori del ‘caos’

11 Giugno 2012 Tag:, , , ,
Le strategie editoriali dei giornali e la ricerca di nuovi modi di coinvolgere gli utenti (sì, utenti..non più lettori),  sembrano dover passare necessariamente attraverso decise e tecnologicamente avanzate convergenze mediatiche.   I flussi informativi vedono gli utenti navigare in un fiume di immagini e testi di cui sono i catalizzatori e bersagli, non sempre con effettive capacità organizzative.   I giornali  hanno la possibilità di divenire gli organizzatori di questo caos, luoghi identitari di ordinamento delle informazioni, raccogliendo nei propri spazi flussi congrui ed uniformi, di vari formati, consistenze e dimensioni.   (altro…)