comunità

Un nuovo giornalismo, come guida e stimolo per la crescita delle comunità

4 Luglio 2014 Tag:, , ,

DalPozzoMarco Dal Pozzo (esperto di marketing, comunicazioni ed editoria) interviene su alcuni degli argomenti affrontati da Jeff Jarvis nei cinque articoli da noi pubblicati nei giorni scorsi con un’analisi e una serie di proposte che ospitiamo molto volentieri.

  Si tratta di un ulteriore e interessante passo nel dibattito sul futuro dell’informazione e del profilo professionale dei giornalisti.   (altro…)

Jarvis 3 / Il nuovo ecosistema dell’informazione e la costruzione di reti

22 Giugno 2014 Tag:, , , ,

Jarvis

Ecco il terzo dei cinque articoli di Jeff Jarvis (i primi due sono qui e qui)  che fanno parte di un ampio saggio (in uscita a ottobre) che indaga in profondità, come spiega lui stesso, su “nuovi tipi di relazione, nuove forme e nuovi modelli imprenditoriali per il giornalismo di domani”.   Al centro dell’attenzione del giornalista e studioso americano la formazione dei nuovi ecosistemi informativi, con il progressivo indebolimento dei media tradizionali e dei loro monopoli/oligopoli in mercati dominati dalla scarsità e l’arrivo sulla scena di numerosi nuovi protagonisti in uno scenario in cui domina l’abbondanza. Un sistema brulicante e disorganizzato che deve essere razionalizzato mettendo tutti gli attori  in rete per potenziare la nuova offerta di informazione giornalistica. Un processo in cui anche le vecchie testate dovrebbero essere coinvolte e ricavarne benefici per la sopravvivenza. L’esperimento del New Jersey

Jarvis 2 / Il giornalismo non è fornire contenuti ma servizi

20 Giugno 2014 Tag:, , , , , ,

Jarvis1Ecco il secondo dei cinque articoli di Jeff Jarvis (il primo è qui) che fanno parte di un ampio saggio (in uscita a ottobre) che indaga in profondità, come spiega lui stesso, su “nuovi tipi di relazione, nuove forme e nuovi modelli imprenditoriali per il giornalismo di domani”.

  Al centro dell' attenzione del giornalista e studioso americano la natura di fondo del lavoro giornalistico, che oggi soprattutto non riguarda - come si è sempre creduto - solo la produzione di contenuti, quanto piuttosto la realizzazione di un servizio ai cittadini: la costruzione di una comunità in cui ciascuno rende più informati gli altri.    (altro…)

Traffico versus Comunità (e altre segnalazioni)

1 Giugno 2014 Tag:, , ,
Datamedia- Traffico versus Comunità - Rai-YouTube fine delle trasmissioni - Corriere.it: oltre il paywall - Quel che Google sa di te e il dilemma da un trilione di dollari - Lotti: "In arrivo risorse al digitale, sfida agli editori tradizionali" - Fondo straordinario, Liberati (Anso): Soldi a tutti o a nessuno (altro…)

La memoria storica dei giornali per fare comunità sui social network

7 Marzo 2013 Tag:, , , , , , , ,
SimiUtilizzare vecchi contenuti può essere un’ idea per animare in modo intelligente e diverso gli account ufficiali di Facebook o Twitter. Ad esempio riproponendo articoli di grandi autori: come curiosità storica, o meglio ancora, per la sua capacità anche a distanza di anni, di parlarci su un tema tornato di attualità. Mentre può essere utilizzata una timeline di Facebook per ricostruire tutto “lo storico” di una vicenda: ad esempio come ha fatto il Wall Street Journal per aggregare in un unico “luogo” tutti gli articoli che hanno seguito la quotazione in borsa della creatura di Mark Zuckerberg. Sono alcune idee per utilizzare le enormi quantità di dati, documenti, immagini, notizie che si sono stratificate negli archivi dei quotidiani e che possono raccontare una parte essenziale di una comunità. Ne parla Lelio Simi in un articolo sul suo blog, Senzamegafono, riprendendo gli spunti offerti da un pezzo del Poynter, 5 ways journalists can