commenti

2017 (pre)visioni dal mondo

3 Gennaio 2017 Tag:, , , , , , , , , , ,
brigitte tohm Di podcast, della voce diffusa digitalmente, di community, di marketing, di conversazione, di migliore esperienza per l'utente grazie al design, del mobile reso semplice, di modello economico, dell'importanza dei commenti, di realtà virtuale e web, di AI  e di condividere esperienze per migliorare... di queste che dovrebbero essere le parole chiave del 2017, Vi Vorremmo parlare. Fra le previsioni del NiemanLab e quelle di Amy Webb troviamo qualcosa di nuovo ma anche qualcosa che da un po' di anni si presenta come il trend dell'anno successivo nel giornalismo. Alcuni temi  paiono  persino banali, a Voi la conferma. Di seguito riportiamo alcune segnalazioni che speriamo possano essere utile spunto di riflessione per iniziare il nuovo anno. (altro…)

L’odio non è un’opinione

21 Marzo 2016 Tag:, , , , , , , , , , , , , , ,
Bricks-SilenceHateSempre più frequenti e numerosi i discorsi d’odio che serpeggiano nella rete. Nel 2014, l’Unar (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali) ha registrato 347 casi di espressioni razziste sui social, di cui 185 su Facebook e le altre su Twitter e Youtube. A queste se ne aggiungono altre 326 nei link che le rilanciano per un totale di 700 episodi di intolleranza, con un trend in crescita per il 2015. (altro…)

Chi gestisce un blog non è responsabile dei commenti: il caso del ‘’Perbenista’’

19 Marzo 2014 Tag:, , ,
PerbenistaIl gestore di un blog non è responsabile dei commenti che vengono inseriti dai lettori: la Corte di Cassazione ha così motivato la sentenza con la quale ha annullato il sequestro del sito Il Perbenista, provvedimento che era stato preso in seguito a un querela.   « Il perbenista – spiega Marco Belviso, giornalista e blogger, responsabile del sito – è un blog attivo ormai da diversi anni e si occupa di denunciare quelle che a nostro avviso sono gli eccessi della casta e della pubblica amministrazione entrando nei palazzi e cercando di capire ciò non va, sempre con la consulenza di alcuni avvocati che ci aiutano in queste ricerche».   (altro…)

Giornalismo: quando l’ etica è una cosa seria

14 Dicembre 2013 Tag:, ,
Moderazione I responsabili dei giornali hanno l’ obbligo di proteggere i giornalisti non solo dai pericoli in zone di guerra ma anche quando lavorano vicino casa. E il terreno dei commenti – con i rischi di aggressioni, insulti, attacchi e violenza verbale – è particolarmente delicato ora che l’ informazione giornalistica nell’ era della partecipazione presuppone un rapporto molto diretto con i lettori.   (altro…)

Un internet ‘’adulto’’ senza anonimato? Meglio quello di ora

24 Agosto 2013 Tag:, , , , , , , , ,
Ingram1 Qualche giorno fa Arianna Huffington ha annunciato che l’ HuffPost  bandirà i commenti anonimi: perché, dice, ci sono troppi troll che utilizzano il sito nascondendosi dietro l' anonimato per pubblicare commenti violenti o offensivi, e perché pensa che la gente dovrebbe battersi a viso aperto per quello che dice.   Ma è veramente l’ anonimato il problema con i commenti online? Io ‘’non sono d’ accordo – risponde Mathew Ingram  in un intervento su Gigaom di cui pubblichiamo la traduzione – . L' anonimato ha un valore reale e rinunciarvi può avere gravi conseguenze’’. '’La libertà di parola ha un prezzo – spiega Ingram -, e penso che perderemmo qualcosa di importante se cominciassimo a chiedere alle persone una verifica della loro identità prima di ascoltare quello che hanno da dire. E se questo fosse ‘necessario’ per un ‘internet adulto’, preferirei restare con quello che c’ è ora’’. (altro…)