atti di giornalismo

Sperimentazioni “elettorali”

5 Dicembre 2016 Tag:, , , , , , , , , ,
guardian-iphone_expandedForse i media statunitensi hanno sbagliato nel raccontare le campagne elettorali, forse non hanno previsto il risultato (ma davvero ha senso che i media anticipino i risultati delle elezioni?). In effetti qualcuno lo aveva previsto. Rimangono i fatti: i media hanno sperimentato nel raccontare i sondaggi e nel monitorare via via la conta dei voti.  Ecco alcuni esempi di come si può fare informazione digitale, sperimentando. Dalle infografiche, alle notifiche su smartphone fino al livestream via YouTube.   (altro…)

Il programma #digit16

23 Settembre 2016 Tag:, , , , , , , , ,
Con la collaborazione davvero impagabile dei nostri soliti partner e di quelli nuovi arriva in porto, in forma definitiva e non rimaneggiabile il programma di #digit16. Ringraziamenti dunque non scontati e davvero sentiti a Elena Doni di Varese News che ha realizzato il lavoro e ai colleghi di GlocalNews, Ona Italia, Forum PA che ci hanno supportato come sempre, alla Camera di Commercio di Prato che da sempre ci ospita e ci accompagna nell'allestimento del festival, al Comune di Prato che contribuisce non solo economicamente alla costruzione dell'evento, alle istituzioni del giornalismo: Ordine nazionale dei giornalisti, Ordine dei giornalisti della Toscana e alla Federazione Nazionale della Stampa che ci sostengono e ci permettono di realizzare la componente formativa della manifestazione, e infine a Eni che è approdata quest'anno a digit permettendoci grazie al contributo messo a nostra disposizione di poter ulteriormente rafforzare la nostra offerta formativa e informativa. (altro…)

Usa, una ‘shield law’ per il giornalismo: ormai è chiaro che non basta proteggere solo i giornalisti

22 Ottobre 2013 Tag:, , , , , ,
ShieldJosh Stearns in un recente studio realizzato per l’ organizzazione non profit Free Press, descrive tre esempi concreti di giornalismo fatto da persone che non erano e non si sognavano neanche di essere dei giornalisti. Il Rapporto ha fatto riaccendere il dibattito su quale obbiettivo una eventuale ‘’legge scudo’’ dovrebbe avere: proteggere i giornalisti o gli ‘’atti di giornalismo’’?  Ne abbiamo parlato diffusamente qui ad esempio).   Stearns – spiega Mathew Ingram  su Paidcontent.org-  approfondisce ora la questione, mostrando come sia difficile trovare delle definizioni legali che coprano tutti i possibili modi in cui gli individui possono agire da giornalisti - senza avere addosso nessuna etichetta professionale formale.   (altro…)