attenzione

Anteprima #digit15: influencer & giornalismo

18 Aprile 2015 Tag:, , , , , , , , , , , ,
Si é svolto il 27 marzo scorso il primo evento del prossimo #digit15. La manifestazione dedicata al giornalismo digitale si terrà a  settembre 2015 di nuovo a Prato. Al centro del workshop-anteprima di digit15  il tema degli influencer in relazione all’informazione. Ne abbiamo parlato con Daniele Chieffi, responsabile del mondo digitale di Eni e Piero Tagliapietra, autore di “Leader digitali. Dall’analisi dell’influenza online all’influencer management“ , laureato in semiotica. A moderare l’ incontro Marco Renzi, uno degli organizzatori di Dig.it.     Attraverso i concetti di influenza, rilevanza, credibilità/reputazione, tempo e attenzione vengono raccontati chi sono e cosa fanno gli influencer. Il ragionamento parte da un esempio di attualità il disastro Germanwings. Da un punto di vista digitale, è successo qualcosa che ha innescato una certa e forte viralità sul profilo della persona protagonista del fatto. Creando una comunitá di persone, cresciuta enormemente nell’arco di una giornata ( da 1800 follower diventati dopo alcune ore 5000). Perchè è successo questo? (altro…)

Basta ‘’pagine viste’’, il vero valore è nell’ attenzione e nel coinvolgimento

18 Maggio 2013 Tag:, , , , , , , , , ,
Santoro0Una serie di dati emersi in questi giorni ha spinto Pier Luca Santoro, il nostro Giornalaio, a tornare in alcuni suoi post su un tema chiave dell’ attuale fase di transizione nel campo dell’ editoria giornalistica, quello della sostituzione, come metrica di valore, delle pagine viste  (del tutto inaffidabile) con i dati relativi invece al tempo speso, e quindi all’ attenzione e al coinvolgimento dei cittadini-lettori.   La misura delle pagine viste è tra l’ altro, secondo Santoro, alla base anche della scarsa qualità di molti prodotti online. Lo illustra bene un breve video di Epipheo, con una intervista a Ryan Holiday, autore di “Trust Me, I’m Lying”.   (altro…)