al

“Non solo il web uccide i giornali” inchiesta dell’ODG lombardo

22 Settembre 2015 Tag:, , , , , , , , , , , , , ,
crisi-della-stampa-editoria-web-uccide-giornali-816x475Sull'ultimo numero del periodico Tabloid dell'Ordine dei giornalisti Lombardia  un'inchiesta che fotografa la situazione della crisi della stampa e le sue motivazioni. Affrontando i molteplici aspetti: dalla distribuzione al funzionamento degli abbonamenti, dalle copie digitali multiple a Poste Italiane che chiede 5 anni di arretrati a numerosi periodici... illustra lo stato di crisi del sistema editoria in Italia. L'indagine è stata realizzata da Paolo Pozzi coordinatore di New Tabloid e Pier Luca Santoro, project manager di DataMediaHub. (altro…)

Mozione presentata al 27° Congresso Nazionale Fnsi di Chianciano: Monitoraggio giornalismo digitale

30 Gennaio 2015 Tag:, , , , , , , , , , ,
Riportiamo la mozione di Assostampa presentata al Congresso.   La rivoluzione digitale del mondo del giornalismo e delle informazioni è ormai avvenuta. E' l'unico settore nel quale, anche con la crisi, le raccolte pubblicitarie sono aumentate, anche se mai hanno compensato completamente quelle della carta e della radio-tv. E' l'unico settore dove c'è una nascita di nuove testate, non la continua morte come succede su quelle cartacee, ma con un ricambio continuo e a volte frenetico. Ma questo non ha portato, complessivamente, nuovi posti di lavoro.   Il ritardo con cui in Italia è stato affrontato questo fenomeno ha colpito sia i livelli salariali che i diritti dei giornalisti che lavorano in questo settore. Come dimostrano le esperienze più avanzate in questo settore, una per tutte il Financial Times, siamo in Italia anni luce distanti dall'approccio digital first o altri tentativi di innovazione e integrazione tra media. Buona parte del 62% di precari-free lance che lavorano nel settore giornalistico in Italia sono, a volte principalmente, coinvolti nel settore online.   (altro…)