Acrimed

Il data journalism, specchietto per le allodole o rinnovamento del giornalismo?

22 Luglio 2014 Tag:,
Dataj-copIl data journalism, o «giornalismo dei dati», punta a rinnovare il mestiere mettendo a disposizione del pubblico dati statistici originali, soprattutto istituzionali, attraverso la loro elaborazione e la loro analisi. Per i loro promotori, questa nuova forma di investigazione e di  sfruttamento di fonti aperte, o non aperte – spiega Benjamin Lagues su Acrimed, il sito francese di analisi critica dei media e del giornalismo – promette di rendere comprensibili degli argomenti complessi e astrusi e di rivelare delle informazioni che non sarebbero potute uscire senza questo incrocio fra lavoro di racccolta e di trattamento dei dati e lavoro giornalistico.   (altro…)

Giornalismo online: l’ informazione voodoo e il turbine del vuoto

22 Aprile 2014 Tag:, ,
voodooCircolazione ‘’circolare’’ (Bourdieu) delle notizie  e cannibalismo: i media si nutrono prima di tutto di altri media, il giornalismo zombie partecipa a un rituale cannibalico, dove tutti si nutrono di tutti. La sostanza dell’ informazione non è quindi più nella verifica e nella ricostruzione dei fatti ma nella sola ripetizione o ripresa dell’ informazione stessa – Su Acrimed, il sito francese di critica dei media, Hassina Mechaï, giornalista ed esperta di diritto e relazioni internazionali, pubblica un piccolo ma duro pamphlet contro il modo con cui molti siti praticano il giornalismo online. ‘’Come lo stregone voodoo pretende, a colpi di incantesimi magici, di controllare la realtà biologica, come l’ economia voodoo pretende, a colpi di incantesimi economici, di modellare la realtà sociale, così l’ informazione voodoo crede, a colpi di incantesimi mediatici, di poter modellare tutta la realtà’’.   Pubblichiamo, col consenso dell’ autrice, la traduzione integrale del suo saggio.   (altro…)

Giornalismo contro complottismo: meno imprecazioni e più inchieste

30 Marzo 2014 Tag:, , , , ,
ComplottoL’ ultimo numero di Médiacritique(s), il trimestrale edito da Acrimed (l’ Osservatorio critico sui media), appena uscito in libreria, contiene un ampio dossier sul tema ‘’Media e complotti’’.  Una serie di articoli analizzano vari aspetti del complottismo e delle teorie cospirazioniste. Fra di essi un intervento, che presentiamo su Lsdi, in cui Henri Maler, uno dei principali animatori del sito francese,  invita i giornalisti a fare meno i pedagoghi che guardano dall’ alto in basso, aumentando così il tasso di sfiducia dei cittadini nei confronti dei media,  e più il lavoro di inchiesta.   (altro…)

‘’Beef!’’ un magazine di cucina per uomini ‘’pieno di cliché sessisti’’

24 Marzo 2014 Tag:, , ,
BeefSta per uscire nelle edicole francesi (giovedì 27 marzo) la versione francese di Beef!, un trimestrale tedesco descritto dall’ editore come ‘’il primo magazine di cucina e lifestyle per uomini (di gusto)’’ e presentato alla stampa da un editoriale - diffuso come comunicato – che, accusa Acrimed, è ‘’pieno di cliché sessisti’’.   (altro…)