Risultati della ricerca per parrella

Copyright e CC, un piccolo manuale del diritto d’ autore nell’ era digitale

25 Dicembre 2012 Tag:, , , , , ,

Daniele Minotti, avvocato ed esperto di diritto delle nuove tecnologie,  delinea il quadro normativo di un ambiente  in cui ha sempre meno senso la contrapposizione fra originale e copia e in cui il  copia&incolla è diventato una chiave per appropriarsi il mondo. Diritti e i doveri di chi pubblica in Rete un’opera dell’ingegno (e qualche pillola giuridica anche per i fotogiornalisti).

 

Creative Commons: 10 anni di vita e tanta strada da fare assieme…

23 Dicembre 2012 Tag:, , ,

 

Ricorrono in questi giorni i dieci anni di attività di Creative Commons. Il progetto è stato lanciato dall’avvocato e docente statunitense Lawrence Lessig nel 2001, per poi lanciare le prime licenze il 16 dicembre dell’anno successivo, insieme all’annesso ente non-profit basato a San Francisco.   Dove si propone il modello di “alcuni diritti riservati”, contrapposto alla rigida applicazione di “tutti i diritti riservati” prevista automaticamente dal comune diritto d’autore.

 

Freedom of the Press Foundation, crowd-funding diffuso per il giornalismo investigativo

21 Dicembre 2012 Tag:, , , , , ,

È attiva da pochi giorni la Freedom of the Press Foundation, il cui obiettivo è crowd-funding a sostegno di quattro organizzazioni che fanno informazione “nel pubblico interesse e in modo trasparente”: The National Security Archive, UpTake, MuckRock, e WikiLeaks.

 

In realtà il progetto è centrato sulla raccolta fondi (via carta di credito e PayPal, fino al 31 gennaio 2013) proprio per aggirare per lo strangolamento finanziario ai danni della creatura di Julian Assange due anni fa, quando le maggiori aziende di carte di credito e gli istituti bancari USA ne bloccarono fondi e donazioni, all’indomani della pubblicazione dei cablo della diplomazia statunitense.

 

Ruskoff: come restare umani nell’ era del web

14 Gennaio 2012 Tag:, ,

‘’Programma o sarai programmato. Dieci istruzioni per sopravvivere all’era digitale’’.

E’ il titolo – e il consiglio – di un Manuale elaborato da Douglas Rushkoff, uno dei più importanti teorici dei  media,  autore di una decina di libri – tra i quali “Coercion” (Marshall Mcluhan Award nel 2000 come miglior libro sui media) – che è stato appena pubblicato in Italia da Postmedia (128 pp., 10 illustrazioni),  con la traduzione e un intervento di Bernardo Parrella.

Libri, Wikileaks e il movimento per la trasparenza

14 Settembre 2011

Esce per Egea ‘’Oltre WikiLeaks, il futuro del movimento per la trasparenza’’, un saggio di Micah Sifry, esponente di punta di quel movimento,  tradotto da Bernardo Parrella – Non un trattato sulla creatura di Julian Assange, ma un ‘’rapporto dalla trincea in cui una nutrita schiera di attivisti a sostegno della democrazia è impegnata a rendere più aperte e responsabili le principali istituzioni governative’’

—–

Un rapporto dalla trincea in cui una nutrita schiera di attivisti a sostegno della democrazia è impegnata a rendere più aperte e responsabili le principali istituzioni governative, ricorrendo a strumenti e metodi inediti.  Più che un trattato sulla creatura di Julian Assange, è questo il senso principale di ‘’ Oltre Wikileaks/ Il futuro del movimento per la trasparenza’’ (WikiLeaks and the Age of Transparency), di Micah Sifry, che Bernardo Parrella ha tradotto per Egea, la casa editrice della Bocconi di Milano (164 pagg, 19 euro).

Questo libro – spiega una nota dell’ editore – ‘’non è un trattato su WikiLeaks, né va inteso come intervento sul futuro della segretezza o della privacy, e nemmeno come un’ esplorazione sulle modalità tramite cui Internet sta trasformando la politica, la governance e la società. Deve tuttavia la sua ragion d’essere a WikLeaks e all’urgente dibattito innescato dall’operato del suo fondatore Julian Assange, che l’autore conosce di persona’’.