Il mondo sta costruendo un suo cervello

| 11 Novembre 2018 | Tag:, , , , , , ,

Parafrasando l’ennesimo slogan pubblicitario del passato torniamo a raccontare l’ultima edizione del nostro festival dedicato al giornalismo (digitale) –  sempre più tra parentesi – che si è svolto lo scorso 5 ottobre a Torino. Lo facciamo come già accaduto in un post precedentemente pubblicato qualche settimana fa proprio qui, ancora una volta attraverso i Vostri tweet. Proviamo di nuovo a fare anche un piccolo esperimento di giornalismo fornendo Il racconto dei fatti attraverso quello che i fatti hanno raccontato ai partecipanti all’evento senza mediazione alcuna. Le prime immediate reazioni di  chi ha assistito e partecipato al convegno  subito dopo o mentre ascoltava le relazioni degli esperti che abbiamo avuto il piacere di ospitare a #digitTorino. La seconda parte della “tempesta perfetta” scatenata online dai Vostri tweet nel giorno della nostra manifestazione arriva in concomitanza con l’inizio della pubblicazione online dei video integrali della giornata di lavoro, ovvero gli atti “ufficiali” del convegno torinese. Uno di questi video lo associamo a questo post e lo inseriamo proprio in fondo a questo articolo. Si tratta della relazione del professor Mario Rasetti, grande scienziato ed esperto mondiale di problematiche che hanno a che vedere con l’uso degli algoritmi per gestire e comprendere la nostra realtà. Buona lettura.

 

Mario Rasetti

 

“Se tutti usassimo le #criptovalute per effettuare pagamenti in sostituzione degli attuali sistemi consumeremmo il 7% dell’energia prodotta giornalmente nel mondo” (Mario Rasetti) #digitTorino

 

La rivoluzione digitale è paragonabile a quella di #gutemberg #wikipedia paragonabile a #encyclopedie ma è democratica #digitTorino #rasetti

 

Quella digitale è una rivoluzione paragonabile all’invenzione della stampa. (Prof. Mario Rasetti) #DigitTorino #Futuro #FormazioneProfessionale #Cosedilavoro

 

“Abbiamo diverse sfide in corso come il #digitale, una è il #clima: quest’anno, anche se a noi non è sembrato, la temperatura nell’Artico è aumentata di 30 gradi” Mario Rasetti @PoliTOnews a #digitTorino @digit_tweet #informazione

 

È necessario cambiare il #modellosociale per porre rimedio alla #disuguaglianza generata dalla #rivoluzionedigitale #digitTorino #rasetti

(dialogo sul tweet fra l’emittente e un suo follower)

(dovrebbe essere un processo in corso e invece ne abbiamo di strada da fare… #modellosociale #disuguaglianza generata dalla #rivoluzionedigitale #digitTorino #rasetti)

 

Il robot non toglie il lavoro ma lo genera, invece alcune categorie professionali verranno surclassate dalla tecnologia come i radiologi o i bancari #2020 #digitTorino #rasetti

 

I robot non tolgono lavoro, lo generano. Vanno progettati, costruiti… Ci sono proiezioni che lo confermano. (prof. Mario Rasetti) #digitTorino #futuro #FormazioneProfessionale #Cosedilavoro 

 

“Intelligenza artificiale non ridurrà posti di lavoro, ma li creerà. Ci sono però professioni che rischiano più di altre di sparire” dice Mario Rasetti scienziato a #digitTorino e cita lo studio di Bloomberg “Is Your Job About To Disappear?”

 

 

 

Tutti onorati di avere Mario Rasetti al #digitTorino che ci parla dell’algoritmo

 

#digitTorino“I #bambini sotto i 4 anni, che sono una generazione #digitale, hanno il quoziente d’intelligenza in aumento” Mario Rasetti @PoliTOnews

 

Ci aspettano scelte etiche cruciali per difendere la #democrazia ed evitare la #catastrofe #digitTorino #rasetti

 

“Oggi la quantità di dati che produciamo raddoppia ogni anno: nel 2017 abbiamo prodotto tanti dati quanti la storia ne ha prodotti fino al 2016” Mario Rasetti @PoliTOnews #digitTorino #BigData #giornalismo

 

“Il mondo sta costruendo un suo cervello” dice Mario Rasetti, scienziato e presidente ISI Foundation #digitTorino

 

Gli impressionanti numeri dei Big Data illustrati dal prof. Mario Rasetti. #digitTorino #BigData #FormazioneProfessionale #Cosedilavoro

 

La politica oggi è basata sulla paura del #globale e del #digitale, ma non si può fare a meno di entrambi #rasetti #digitTorino

 

“Oggi circa 2 miliardi e mezzo di persone accendono a #internet, tra dieci anni ce ne saranno probabilmente altri 3, di cui 1,2 miliardi analfabeti. Che #lingua userà internet per comunicare con loro?” prof Mario Rasetti, ISI Foundation @PoliTOnews #digitTorino @digit_tweet

 

Che lingua si inventerà #internet per comunicare con 1.2 miliardi dei suoi utenti che sono analfabeti? Questa è la vera #Guerraetica da combattere #rasetti #digitTorino

Riflessioni sul #futuro (dell’informazione e non solo) a cura del prof. Mario Rasetti. #digitTorino #FormazioneProfessionale #Cosedilavoro

 

 

Stefano Tallia

 

“Bisogna conservare l’#informazione come un patrimonio fondamentale dell’economia. Se chiude un #giornale, un territorio non ha più voce. Ogni #giornalista deve poter lavorare liberamente” @stefanotallia #digitTorino @digit_tweet

 

In Piemonte le uniche assunzioni che ho visto in questi sette anni sono arrivate dall’on-line. (Stefano Tallia – Segretario Associazione Stampa Subalpina) #digitTorino #giornalismo #Futuro #Cosedilavoro

 

Maurizio Codogno

 

un punto molto molto delicato Maurizio Codogno di @WikimediaItalia parla della direttiva europea sul #copyright e dell’evoluzione dell’iter che dovrebbe portare al recepimento tra modifiche e rischi @digit_tweet #digittorino

 

Maurizio Codogno di @WikimediaItalia parla della direttiva europea sul copyright e dell’evoluzione dell’iter che dovrebbe portare al recepimento tra modifiche e rischi

 

Vittorio Pasteris

 

. @vittoriopasteris fa “curation” degli argomenti affrontati durante la giornata di #digittorino ora verso la chiusura

 

Davide Rossi

 

Davide Rossi, “guastatore” e già autore de “Il Lercio”, ci racconta i “webeti” (cit. Enrico Mentana) che sui #social odiano (tra le altre) #Boldrini e #Kyenge #digiTorino #FormazioneProfessionale #EssiVotano #Cosedilavoro

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Leggi anche:

  • La prima volta del giornalismo digitale Il tempo è un concetto relativo, grazie al grande Albert Einstein l'abbiamo capito in tanti. Ebbene nel mondo in rapida rivoluzione grazie all'avvento della cultura digitale il concetto di […]
  • Glocal il festival delle contaminazioni La grande novità della nuova edizione del festival del giornalismo "glocale" che si svolgerà a Varese dal 8 all'11 novembre è costituita a nostro avviso dalla capacità degli organizzatori […]
  • Giornalismo digitale sotto la Mole Che tradotto significa: proseguono gli appuntamenti itineranti di digit. Dopo il successo di Roma il nostro festival arriva a Torino il prossimo 5 ottobre. La manifestazione, nata sette […]
  • Le conversazioni sono notizie #digit16 La prima notizia è che il 21 e 22 ottobre si terrà a Prato presso la sede della Camera di Commercio la quinta edizione di digit, il festival del giornalismo digitale, ideato, organizzato e […]
  • I protagonisti di #digitTorino Come forse saprete, il prossimo 5 ottobre digit, la nostra manifestazione pubblica dedicata ai temi del giornalismo e della comunicazione digitale, si sposterà a Torino, per la prima volta […]