Ormai il ‘virale’ è la principale arma per vincere

| 22 febbraio 2014 | Tag:, , ,

Ukraina
(Jeff J Mitchell/Getty Images)

 

In Ucraina le armi dei non governativi sono cellulari, macchine fotografiche digitali, tablet e fucili. osserva Giorgio Fontana su La scimmia nuda e internet. Vedere le foto su Theatlantic.com (appunto).
 
Sembra che le armi tradizionali siano soltanto la modalità di ‘messa in scena’ per giustificare le altre, quelle che scatenano l’opinione pubblica internazionale attraverso la diffusione virale.

 

Ed il pubblico della rete, per prestarvi attenzione, vuole immagini sempre più crude, autentiche, apparentemente dirette e non mediate.

 

Il corto circuito è sempre più totalizzante, perchè è sempre più strategico innestare il ‘virale’ per vincere.

 

I commenti sono chiusi.