Il Deseret News (testata mormone) lancia in Usa un sito nazionale, ‘’aprendo’’ a tutti gli uomini di fede

| 17 aprile 2014 | Tag:, ,

DeseretNewsIl mercato della fede negli Usa è in crescita e il Deseret News, testata e gruppo che dal 1850 fanno capo alla ‘’Chiesa di Gesù Cristo dei santi degli ultimi giorni’’, la corrente maggioritaria dei Mormoni, lancia un sito web (per ora in beta), National Deseret News,  che si rivolge, senza alcuna preclusione religiosa, a tutti coloro che credono nei valori della famiglia e della fede.

Una grossa operazione editoriale (e di marketing religioso) su cui si sofferma il Niemanlab spiegando come il sito presenti servizi di ampio respiro – l’ anteprima di un nuovo documentario della PBS sulla storia degli ebrei, un servizio sulla festa Hindu di Holi –  in cui, appunto, non c’ è nessun riferimento esplicito al mormonismo.

 

DeseretNews2E’ una linea pensata, spiega Clark Gilbert, amministratore delegato di  Deseret News e di Deseret Digital Media. “National Deseret News si rivolge in maniera diretta a tutti i credenti di questo paese, qualsiasi sia la loro fede’’.

 

Il 56% degli americani sono “credenti che apprezzano la fede, la famiglia, la cura per gli altri, e condividono  la preoccupazione per il declino dei valori morali”, secondo uno studio fatto dalla società. E’ questo il pubblico su cui punta Deseret News, articolando la sua copertura, sia a livello nazionale che locale, su sei argomenti chiave: famiglia, fede, educazione, assistenza ai poveri, valori nei mezzi di comunicazione e responsabilità finanziaria .

 

“Abbiamo sentito un sacco di gente che dice , ‘ Abbiamo letto il New York Times e guardiamo Sean Hannity , ma non ci piacciono'” ha detto Gilbert a NiemanLab per spiegare come è nato l’approccio alla testata nazionale.

 

“Dicono: ‘ammiriamo il rigore del New York Times, ma non vediamo nessuno dei nostri valori riflesso in quelle testate’’.

 

Tenendosi lontano da una attenzione esplicita alla propria religione, Deseret News spera di creare un’ ampia fascia di lettori. Un pubblico vasto che ora è frammentato, spiega Gilbert. ‘’I mormoni leggono contenuti mormoni, i cattolici quelli cattolici, i battisti quelli battisti”. E a questo punto diventa un fatto naturale cercare di fare qualcosa che possa unificare a livello nazionale.

 

Leggi anche:

I commenti sono chiusi.