Un quotidiano scritto col gesso su una lavagna nel cuore della città

| 9 dicembre 2013 | Tag:,

LiberiaNiente carta, niente web, niente tablet: le notizie vengono scritte col gessetto, su una grande lavagna nera, in uno dei punti di più intenso traffico di Monrovia, capitale della Liberia. E’ “The talk daily”, giornale di strada che il giornalista liberiano Alfred J. Sirleaf ha fondato 13 anni fa e  compila quotidianamente.

 

La lavagna – scrive Redattoresociale.it, che ha ripreso la notizia da un articolo di Eugene Lacoste  pubblicato dalla rivista dei Padri bianchi Africa – è sistemata  in uno snodo nevralgico della città. 

 

Quando Alfred ha iniziato il “tema” centrale era la guerra civile che imperversava nel Paese. Oggi The talk daily dà notizie di ogni genere: politica, economia, società, cultura, cronaca…

 

Sono tratte da una rassegna stampa internazionale che Alfred fa ogni giorno. Ma nascono anche da inchieste sul campo, spesso “scomode”. Tutte manoscritte accuratamente sulla lavagna.

 

Giovani reporter volontari aiutano il giornalista liberiano nel suo lavoro. Ma in redazione c’è solo lui. “Non sono i mezzi a disposizione che determinano la qualità di un giornale. Ciò che conta è la passione, la curiosità e il coraggio di chi lo fa – assicura Alfred nell’articolo”.

 

Qui sotto un video su Alfred e il suo giornale.

 

 

 

Leggi anche:

I commenti sono chiusi.