Su Facebook gli Stati generali dell’ informazione precaria in FVG

| 25 ottobre 2013 | Tag:, , ,

FVG

Sono in corso su Facebook – sotto forma di Forum – gli Stati generali dell’ informazione precaria nel Friuli Venezia Giulia. L’ esperimento (è la prima volta che il sindacato dei giornalisti usa questa formula per le sue attività) è partito stamani e andrà avanti fino al al 10 novembre, data in cui – spiega una nota – ‘’verranno tratte le conclusioni e rese pubbliche le proposte dei giornalisti non contrattualizzati della regione’’.

 

L’ iniziativa è stata organizzata dal Coordinamento giornalisti precari e freelance e dalla Commissione regionale lavoro autonomo dell’Assostampa Friuli Venezia Giulia, come approfondimento di carattere regionale dell’ analoga iniziativa di respiro nazionale promossa nel luglio scorso dalla Commissione nazionale lavoro autonomo della Fnsi, per ‘’stimolare il confronto nella categoria sulle principali problematiche ed urgenze dei giornalisti non contrattualizzati (equo compenso, Carta di Firenze, contrattualizzazioni e stabilizzazioni dei precari, nuove tutele per il lavoro autonomo)’’.

La mozione finale impegnava a rilanciare ed approfondire il dibattito e le iniziative su questi temi nelle realtà regionali.

 

La scelta del Friuli Venezia Giulia di realizzarli su Facebook è motivata dall’ intento di offrire la massima possibilità di apertura e partecipazione, via internet, anche ai colleghi residenti nei luoghi più distanti della regione, e in orari insoliti o di dopolavoro.

 

Per partecipare basta essere giornalisti non contrattualizzati operanti nel Friuli Venezia Giulia, e chiedere l’iscrizione al Gruppo Facebook “Stati Generali Infoprecaria FVG”, dove è in corso il dibattito. I contenuti del dibattito non saranno però visibili a chi non è iscritto al gruppo, mentre i risultati e le decisioni assunte verranno resi pubblici dopo il 10 novembre.

 

Per informazioni si possono consultare il blog e la pagina Facebook del Coordinamento giornalisti precari e freelance del FVG: http://freelancefvg.blogspot.it/www.facebook.com/giornalistifreelancefvg o mandare una mail a: precari.freelance@assostampafvg.it

 

Leggi anche:

I commenti sono chiusi.