Raddoppiati in Usa i lettori di riviste in edizione digitale (ma sono solo l’ 1,4% dei lettori totali di magazine)

| 1 giugno 2013 | Tag:, , , ,

magazines I lettori dei magazine digitali sono quasi raddoppiati negli Stati Uniti.  Lo segnala  Strategies.fr citando  uno studio dell’ istituto GFK, che analizza i comportamenti dei consumatori Usa.

Il Rapporto ha accertato che l’ insieme dei lettori – su carta e online – delle riviste continua ad aumentare, con una crescita di circa il 3% rispetto all’ anno precedente, registrando 1,2 miliardi di lettori.

 

 

La presenza sul digitale (che conteggia le applicazioni dei magazine, le edizioni per i tablet ma non i siti web) è quasi raddoppiata, passando da 9,2 milioni di persone delle primavera 2012 rispetto ai 16,9 milioni di persone di ora (+83%). Questi ultimi comunque rappresentano solo l’  1,4% dei lettori totali, come  segnala Ad Week.

 

La crescente popolarità delle edizioni online delle riviste viene confermata da uno studio realizzato dal Mequoda Group, un’ agenzia di consulenza editoriale americana, secondo cui il 26% dei possessori di un tablet confessano di preferire la versione online delle riviste a quelle su carta.

 

E secondo lo studio – realizzato attraverso un sondaggio su 1.239 possessori di tablet – questa percentuale dovrebbe salire al 65% nel 2020, spiega  Mediapost.

Leggi anche:

I commenti sono chiusi.