Pubblicità in stile Facebook

| 3 settembre 2013 | Tag:, , , , , ,

Culturevisuelle

Lo stile Facebook diventa linguaggio pubblicitario. Lo dimostra questo manifesto che pubblicizza in Francia una catena di negozi specializzati in prodotti culturali legati in particolare all’ istruzione: un giovane cliente che ‘’immortala’’ i suoi acquisti fotografandosi con lo smartphone assieme al rivenditore.

Il loro sorriso forzato – osserva Sylvain Maresca  su Culturevisuelle:– ‘’somiglia più a quello di campioni di nuoto sincronizzatto al limite dell’ asfissia che a quello di due amici felici di ritrovarsi’’.

 

Il tutto per far passare l’ idea che il ritorno dalle vacanze non è l’incubo immaginato da molti, ma può rivelarsi un momento gradevole di scoperte e di incontri.

 

Lo stile della foto – sottolinea l’ autore della riflessione  – è chiaramente quello che ispira gli (auto)ritratti che si fanno in abbondanza oggi, in ogni occasione, per pubblicarli immediatamente sulla propria pagina Facebook.
Prodotto congiunto di fotografia, telefono cellulare e reti sociali,  questo tipo di immagini diventano un motivo pubblicitario a tutto campo, che qui è utilizzato al servizio di un messaggio abbastanza banale (i vantaggi dell’ ordinazione via internet, una sorta di “drive-in”  culturale).

 

Ma poco importa, perché ‘’fa giovane’’ e  ‘’dinamico’’ e, nel periodo del ritorno a scuola, questo è quello che conta.

 

 

Leggi anche:

I commenti sono chiusi.