NYT: per la prima volta più ricavi dalla diffusione che dalla pubblicità

| 10 febbraio 2013 | Tag:, , , ,

NYT Il 17 marzo 2011 il sito del  New York Times diventava a pagamento. Oggi deve ringraziare i suoi lettori, grazie ai quali il celebre quotidiano americano incassa più soldi dalla diffusione che dalla pubblicità.

 

Mark Thompson, direttore generale del gruppo, ha annunciato la buona notizia in una nota giovedì 7 febbraio.

 

‘’Abbiamo visto un rafforzamento della forte crescita degli abbonamenti  digitali oltre a un aumento dei ricavi per la vendita e gli abbonamenti su carta. E’ la prima volta nella nostra storia che i ricavi dalla diffusione hanno superato quelli della pubblicità’’.

 

Il New York Times, commenta Journalisme.info, ha quindi avuto ragione a scommettere sul pagante. Tra ottobre e dicembre 2012 il giornale ha conosciuto una crescita del 13% degli abbonati su  Internet. Mentre i ricavi pubblicitari sono  calati del 5,9%.

 

Leggi anche:

I commenti sono chiusi.