Nasce in Tunisia la prima edizione di Al Huffington Post Maghreb

| 27 giugno 2013 | Tag:, , , , , , ,

HuffPo

L’ Huffington Post Media Group ha lanciato martedì Al Huffington Post Maghreb, una versione in lingua francese dell’ Huffington Post dedicata al Maghreb. Il progetto – spiega HuffingtonPost.fr – prevede una struttura composta da tre redazioni con 6-8 giornalisti ciascuna: ora Tunisia, poi Marocco e Algeria. La direzione editoriale del sito per ora sarà assicurata da Kader Abderrahim, mentre Houeida Anouar è stata nominata redattrice-capo dell’ edizione tunisina.

 

L’ iniziativa rientra nella politica di espansione internazionale del gruppo, scrive l’ HuffPo, che opera già in Uk, Canada, Francia, Spagna, Italia e Giappone (una versione tedesca sarà lanciata in autunno). Complessivamente, le varie edizioni di HuffPo totalizzano più di 75 milioni di visitatori unici al mese (comScore, aprile 2013).

 

“La Primavera araba ha dimostrato che la tecnologia aggrega”

 

“Un mese dopo il lancio della nostra prima edizione asiatica, in Giappone, ci fa molto piacere mettere la piattaforma dell’ Huffington Post al serrvizio dell’ Africa del nord e di invitare le popolazioni del Maghreb ad associarsi al circolo del dialogo planetario – ha detto Arianna Huffington -. La nascita di Al Huffington Post Maghreb è la prova migliore di questi cambiamenti’’.

 

I commenti sono chiusi.