‘’Il bitcoin è una moneta come le altre’’, stabilisce un giudice Usa

| 9 agosto 2013 | Tag:,

Bitcoin

Il bitcoinla valuta elettronica inventata nel 2009 e dalla fisionomia ancora incerta – può essere considerata una moneta come le altre.

 

Lo sostiene un giudice americano in una pronuncia in cui consente alla SEC, l’ ente federale di controllo del mercato azionistico, di perseguire un imputato accusato di aver organizzato un cosiddetto Ponzi-scheme, un meccanismo di vendita truffaldino, basato sulla cripto-valuta.

 

Si tratta di un cittadino texano, che si è difeso sostenendo di operare con bitcoin e non con moneta/danaro tradizionale.

 

Il giudice gli ha dato torto affermando che il “Bitcoin is a currency or form of money” e che quelli in bitcoin sono dei normali titoli.

 

Il caso è significativo – spiega Gigaom.com – perché definisce ulteriormente lo status giuridico del Bitcoin,  una valuta elettronica molto popolare fra gli speculatori, che negli ultimi mesi ha attirato sempre più l’ attenzione da parte del governo degli Stati Uniti.

 

 

Il testo del provvedimento giudiziario è qui

 

I commenti sono chiusi.