Libri / Dove va il giornalismo digitale

| 8 febbraio 2013 | Tag:, , , , , ,

Lsdi-Libri-Mazzocco

Progettazione e architettura di un sito di informazione; programmazione, tempistiche e peculiarità di un giornale online;  strategie per promuovere al meglio il proprio lavoro attraverso l’ indicizzazione sui motori di ricerca e l’utilizzo dei social network.  I punti nodali che una start-up giornalistica deve affontare e sono al centro di ‘’Giornalismo digitale. Architettura, programmazione, ottimizzazione’’ , un saggio che Davide Mazzocco, giornalista ed esperto di comunicazione, ha pubblicato qualche tempo fa con  Edizioni della Sera (pagg 200, 15.00 euro).

 

 

La rivoluzione che sta interessando la stampa non è soltanto una riconversione di supporto – ricostruisce  il libro del giornalista piemontese -: si tratta di una irreversibile riorganizzazione della produzione, della tempistica e della fruizione in grado di ribaltare la logica che voleva i giornalisti come unici enti di mediazione fra gli eventi e il pubblico.

 

Pur conservando le vecchie norme deontologiche, il giornalista digitale deve essere conscio della necessità di un diverso confronto con la realtà nel quale gli stessi lettori, con i loro feedback, possono diventare co-autori del prodotto editoriale.

 

In questo volume, che affronta in modo chiaro e pragmatico le problematiche di una start-up giornalistica, l’autore – spiega uina nota – affronta tre punti nodali:

 

1) la progettazione e l’ architettura di un sito di informazione nel contesto dell’ attuale panorama editoriale e nell’ era della crossmedialità;

 

2) la programmazione, le tempistiche e le peculiarità di un giornale online;

 

3) le strategie per promuovere al meglio il proprio lavoro attraverso l’ indicizzazione sui motori di ricerca (con alcuni spunti di SEO e di interpretazione dei flussi di traffico) e l’utilizzo dei social network (da Twitter a Facebook, passando per gli emergenti Google+ e Pinterest).

 

Il saggio presenta anche una serie di interviste a specialisti del settore che , con la loro testimonianza, delineano la direzione verso cui si sta  muovendo il settore del giornalismo digitale.

 

 

Leggi anche:

I commenti sono chiusi.