Chiude l’ edizione su carta di Lloyd’s List, uno dei più antichi giornali del mondo

| 9 ottobre 2013 | Tag:, ,

Lloyds

Uno dei giornali più antichi del mondo, il Lloyd’s List,  ha chiuso la sua edizione su carta concentrandosi unicamente sull’ edizione digitale.

La testata era nata quasi tre secoli fa, nel 1734, a Londra – racconta il sito spagnolo 233grados.com – ed era sopravvissuta alle varie crisi e trasformazioni dell’ industria dei giornali.

Il quotidiano venne fondato in un caffè in cui si riunivano persone legate al commercio e interessate al traffico marittimo: una funzione che svolge ancora adesso avendo assunto anzi un respiro di carattere internazionale.

 

E’ proprio il ritmo di vita dei suoi lettori, gente interessata al commercio marittimo mondiale che, secondo i suoi editori, ha consigliato di chiudere l’ edizione cartacea e concentrarsi sulla versione digitale, specialmente quella destinata ai dispositivi mobili.

 

I lettori di Lloyd’s List, spiega all’ AFP il suo direttore, Richard Meade,  “sono persone che un giorno stanno a Shanghai e un giorno ad Amburgo: gente che riceve le informazioni su iPad, iPhone, Blackberry quando ne ha bisogno. Non possono aspettare che esca l’ edizione stampata…’’.

 

I commenti sono chiusi.