Sull’ Associated Press i video dei cittadini-reporter di Bambuser

| 6 aprile 2012 | Tag:, , , , ,

 

L’ Associated Press (AP) e Bambuser – una delle più important piattaforme di condivisione di video – hanno stretto un accordo che consentirà  agli utenti di questo servizio (circa un milione di utenti in 190 paesi del mondo ) di condividere i propri contenuti direttamente sulla piattaforma dell’ Agenzia.

 

Bambuser – spiega Thenextweb –  ha avuto un grosso ruolo nella documentazione della cosiddetta ‘’primavera araba’’: è stata usata dagli attivisti egiziani durante le proteste in piazza Tahrir e, successivamente, per  monitorare l’ andamento delle elezioni in tutto il paese. Il suo utilizzo si è allargato poi  alla copertura dal vivo dei drammatici avvenimenti  in Siria, con decine di filmati realizzati da amatori e ritrasmessi dalle maggiori catane televisive mondiali.

 

“La nostra collaborazione con AP è uno sbocco natural nel nostro sviluppo’’, afferma il presidente di Bambuser Hans Eriksson. “Per la prima volta, il lavoro di ogni utente di Bambuser può essere conosciuto dai maggiori media mondiali. E’ un grosso passo avanti per i content providers’’.

 

Fondata nel 1846, l’ Associated Press è oggi una delle maggiori agenzie di informazione internazionali, tanto che la metà della popolazione mondiale in un giorno medio riceve almeno una delle notizie da essa diffuse.

 

L’ accordo fiornirà ora agli utenti di Bambuser una distribuzione internazionale verso tutti i media mondiali collegati con l’ AP attraverso il Bambuser Dashboard.

I commenti sono chiusi.