Qualità dell’ informazione, che significa nell’ era digitale?

| 16 giugno 2012 | Tag:, , , , ,

Il bisogno di un più serio fact checking, la social curation, l’idea che i pezzi non finiscano con la loro pubblicazione, il sano scetticismo verso il culto dei dati e più in generale un sentimento di attenzione critica verso i mutamenti dello scenario in atto. Sono alcuni dei temi al centro di una serie di  interventi sulla questione della qualità dell’ informazione che il sito della Fondazione Ahref sta raccogliendo in questi giorni.

 

Il sito web-target.com ne ha curato una sintesi pubblicando alcuni degli stralci più significativi delle osservazioni di Mario Tedeschini Lalli, David Weinberger, Pier Luca Santoro, Chris Brooks, John Lloyd, Paul Steiger e di Luca de Biase, uno degli animatori di <ahref.

I commenti sono chiusi.