Pubblicità: nel 2012 negli Usa l’ online supererà la carta

| 25 gennaio 2012 | Tag:, , ,

Nel 2012, per la prima volta, gli investimenti pubblicitari nell’ online negli Stati Uniti supereranno quelli su carta. La previsione di eMarketer è illustrata da questa tabella. Secondo la società,  il fatturato dell’ advertising digitale è cresciuto nel 2011 del 23% (toccando i 32,03 miliardi di dollari) e dovrebbe crescere allo stesso ritmo (+23,3%) nel corso del 2012 toccando i 39,5 miliardi di dollari.

 

La pubblicità su carta (quotidiani e magazine) dovrebbe scendere dai 36 ai 33,8 mld di dollari, seguendo un lento calo che dovrebbe portare nel 2016 gli investimenti complessivi a 32,3 miliardi.
Al contrario, il fatturato della pubblicità digitale dovrebbe crescere a 46,5 mld nel 2013 e toccare i 62 miliardi nel 2016, un livello pari a quasi il doppio di quello della carta stampata.
Nel 2012 la spesa pubblicitaria totale negli Usa dovrebbe crescere del 6,7%, a 169,5 miliardi, con un incremento quasi doppio a quello registrato nel 2011 (+3,4%), soprattutto grazie alle Olimpiadi estive.

I commenti sono chiusi.