Il manuale di Datajournalism tradotto anche in russo, presto l’ edizione italiana

| 28 settembre 2012 | Tag:, , , , , , , ,

Il  Data Journalism Handbook, un ebook realizzato col contributo di dozzine di giornalisti di vari paesi, è ora  dispobile anche in Russo.

Lo annuncia Onlinejournalismblog spiegando che la traduzione è stata curata dalla RIANovosti, una delle maggiori agenzie di informazione russe, con  il sostegno dell’ European Journalism Centre.

 

 

Il manuale sarà disponibile presto anche inversione italiana. Non si tratterà di una traduzione integrale ma di una edizione che terrà conto in particolare dei problemi specifici di reperibilità e qualità dei dati nel nostro paese. L’ edizione verrà curata da un gruppo di persone legate al gruppo DatajournalismItaly.

La oprima edizione in inglese del manuale è stata diffusa gratuitamente ad aprile scorso. Ne è stata pubblicata anche una copia su carta, da  O’Reilly Media, a luglio.

 

Il libro è il risultato di un impegno collaborativo a livello internazionale che ha coinvolto un gran numero di giornalisti e di esperti del settore,che facevano capo alle principali testate giornalistiche mondali: Australian Broadcasting Corporation,  BBC, Chicago Tribune, Deutsche Welle,  Guardian, Financial Times, Helsingin Sanomat, La Nacion, New York Times, ProPublica, Washington Post, Texas Tribune, Verdens Gang, Wales Online, Zeit Online, ecc. Il progetto è stato coordinato dall’ European Journalism Centre e dalla Open Knowledge Foundation.

 

Sia la versione in inglese che quella in russo sono disponibili con una licenza  Creative Commons Attribution-ShareAlike; in pratica possono essere scaricate e diffuse gratuitamente.

 

L’ edizione in russo è raggiungibile nel sito della RIA Novost.

La versione in inglese è dispobile su datajournalismhandbook.org.

 

 

Leggi anche:

I commenti sono chiusi.