Fotogiornalismo: un reportage sui bambini di strada a Nairobi

| 6 marzo 2012 | Tag:

Francesco Cavalli ha realizzato nei giorni scorsi un reportage sui bambini di strada a Nairobi (Kenia), pubblicato su Flickr.

Non ci sono dati precisi su quanti siano i bambini e i ragazzi che vivono in strada a Nairobi – racconta Cavalli -. Dei quattro milioni di abitanti nella capitale del Kenya, più della metà vive negli oltre 200 slums che attanagliano la città, da quelli più vicini al centro a quelli più in periferia.

 

Secondo una stima diffusa dal governo keniano sarebbero comunque oltre 130mila i ragazzi che vivono in strada, alcuni anche molto piccoli, dai sei, anche cinque anni qualche volta, in su.

 

On the street, è un racconto per immagini di questa vita in strada, fra Kibera, fra i più grandi slums d’Africa, Riruta, Korogocho e la city di Nairobi.

 

Questo reportage è stato realizzato nell’arco di alcune giornate nel mese di febbraio 2012, in compagnia di Jack Matika, educatore di strada dell’organizzazione keniana Koinonia sostenuta dalla ong italiana Amani. Jack tutte le mattine, molto presto, prima che il sole sorge, va in strada ad incontrare questi ragazzi, gli offre qualche volta un pasto caldo, qualche altra volta si intrattiene a giocare con loro e poi a parlare per proporre loro una alternativa di vita alla strada.

 

 

I commenti sono chiusi.