Facebook domina, ma in mezzo mondo

| 13 giugno 2012 | Tag:, , , ,

Vincenzo Cosenza ha pubblicato una mappa sull’ uso e la diffusione dei social network nel mondo, che mostra come Facebook sia assolutamente predominante e come si sia rarefatto rapidamente il numero delle reti sociali leader  in qualche paese specifico: erano 17 nel  2009, ora sono solo 7.

Sorprendente è poi il fatto che l’Europa sia il più grande continente di utenti Facebook, con 232 milioni di iscritti, davanti all’ America del nord con 222 milioni e all’Asia con 219 milioni.

 

 

Eppure – osserva Vincos – la forza di Zuckerberg non riesce a penetrare nelle cortine di ferro di alcuni paesi:

 

– la Russia dove la battaglia è tra due servizi locali: V Kontakte and Odnoklassniki (le fonti divergono in questo caso).

– la Cina dove QZone dice di avere 560 milioni di utenti, seguito da Tencent Weibo (337 milioni) e Sina Weibo (334 milioni).

– l’Iran dove per accedere a Facebook si usa Tor o simili e il social network “di stato” è Cloob

– il Vietnam e Lettonia che ancora preferiscono le reti sociali locali: Zing e Draugiem, rispettivamente.

 

In merito alla seconda e terza posizione, l’ analisi mostra che Twitter prevale su LinkedIn solo in USA, UK e Svezia. In Europa il secondo posto è spesso occupato da network locali come Badoo (Austria, Belgio, Francia, Italia, Portogallo), Tuenti (Spagna), Hyves (Paesi Bassi), Wer-Kennt-wen (Germania).

 

Per quanto riguarda in particolare i social media in Italia,  Vincenzo Cosenza ha elaborato poi una serie di grafici interattivi, con un approfondimento su Facebook.

 

 

I commenti sono chiusi.