Dopo le emoticon anche il # va in prima pagina

| 11 marzo 2012 | Tag:, ,

L’ Hashtag, il nostro ‘cancelletto’, il simbolo utilizzato su Twitter per ‘’aprire’’ un tema di conversazione, è sbarcato sulla prima pagina di un quotidiano, segnando ulteriormente quel processo di  contaminazione – anche simbolica – tra carta e digitale che già era emerso in occasione dell’ emoticon pubblicato in un titolo dal New York Times.

 

Si tratta – come segnala anche questa volta Pierluca Santoro sul suo Giornalaio – della prima pagina del Pais che titola #nimileuristas lanciando, coerentemente con il nuovo approccio strategico adottato di recente, un dibattito a tutto campo sulle reti sociali relativamente alla “generazione mille euro”, la generazione di giovani che, anche nel nostro Paese, è stretta nella morsa tra disoccupazione e precariato.

 

E’ un segno indubbio – osserva Santoro – della più viva testimonianza dell’influenza, del contagio, anche, di linguaggi tra media tradizionali e social media. Speriamo, finalmente, sia anche l’inizio di un utilizzo consapevole ed adeguato del mezzo da parte dei mainstream media.

 

Santoro si impegna a ‘’monitorare il dibattito seguendo, appunto, la tag definita’’.

Leggi anche:

I commenti sono chiusi.