Blog e giornalismo online, quale futuro?

| 25 aprile 2012 | Tag:, ,

Blog e giornalismo online sono due facce della stessa medaglia, anzi entrambi hanno imparato qualcosa dall’altro. Quanto ai nuovi modelli di giornalismo online, essi dipendono strettamente dal mutamento in corso: nella produzione di news (es. content curation, data journalism), nella distribuzione delle news (impaginatori, aggregatori) e nella fruizione delle news (sharing buttons, tablet).

 

 

Sono le due principali linee di fondo al centro di un interessante intervento sul tema ’’Blog e giornalismo: sinonimi o contrari?”, fatto da Davide Bennato, docente di Sociologia dei processi culturali e comunicativi e Sociologia dei media digitali all’Università di Catania, in occasione del  VEGA (VEnice GAteway) parco scientifico e tecnologico di Venezia , organizzato dal “Centro Studi New Media e Nuove Tecnologie applicate all’ informazione” e dall’Ordine dei Giornalisti del Veneto.

 

 

L’ incontro non si è chiuso, naturalmente, con delle conclusioni perentorie, ma – come segnala Bennato – ha contribuito a mettere a fuoco il ventaglio, ampio e pressante, di questioni aperte: quali i modelli sostenibili? Quali le skill del nuovo giornalista online (informatiche si, ma quali? SEO? Datamining?).

 

 

Bennato ha pubblicato su Tecnoetica, il suo blog, le slides sulla cui base ha articolato il suo ragionamento e una serie di appunti degli interventi degli altri due ospiti, Galatea (autrice del blog Il Mondo di Galatea) sulle tecniche di scrittura e progettazione di contenuti per acchiappare pubblico,  e Paolo Valenti AKA Wolly (praticamente l’uomo che ci permette di avere WordPress localizzato in italiano).

 

Materiali utili anche per fare il punto sul dibattito in corso.

 

 

 

 

Be Sociable, Share!

I commenti sono chiusi.