A scuola di applicazioni mobili

| 5 febbraio 2012 | Tag:


Pino Bruno pubblica sul suo blog una intervista a Nicholas Caporusso, uno degli animatori di Follow-up, una scuola di applicazioni, completamente gratuita, che fa capo alla Facoltà di Economia e Commercio dell’Università di Bari.

Il primo seminario ha avuto come tema: ‘Cosa vuol dire essere imprenditore’. Il prossimo sabato 11 febbraio, secondo seminario. Tema: ‘Dall’idea, al business, al mercato’.

 

I particolari su http://www.qiris.org/follow-app/

Leggi anche:

  • Lezioni di Twitter alla BBC Uno dei video sull’ uso di Twitter nel lavoro giornalistico pubblicati qualche giorno fa sul blog del College of Journalism della BBC.  
  • Dai dati al giornalismo, una presentazione La presentazione che Guido Romeo ed Elisabetta Tola hanno fatto al primo corso della Scuola di Data journalism realizzato da Ahref e Istat.   (via Lelio Simi)
  • Pinterest il nuovo Facebook?   Visioni del futuro, il nuovo programma di RaiNews a cura di Francesco Gatti, ha dedicato un interessante servizio a Pinterest. Con un intervento di Luca Conti.  
  • Crowdfunding Dopo aver realizzato due progetti sperimentali interamente finanziati dal basso, ''Pubblico bene'' affronta ora una seconda fase con un invito ai cittadini a scegliere o suggerire i […]
  • Anteprima #digit15: influencer & giornalismo Si é svolto il 27 marzo scorso il primo evento del prossimo #digit15. La manifestazione dedicata al giornalismo digitale si terrà a  settembre 2015 di nuovo a Prato. Al centro del […]

I commenti sono chiusi.