WikiLeaks sbarca in Brasile

| 28 giugno 2011 |

Publica

WikiLeaks sbarca in Brasile. Il cofondatore e coordinatore del sito, Julian Assange, ha recentemente firmato un accordo con Publica, un Centro non profit di Giornalismo investigative lanciato nel marzo scorso da tre giornalisti brasiliani. Lo annuncia Terra Magazine che pubblica sulla homepage del  Centro un video in cui Assange discute l’ accordo e promette nuovi rilevanti documenti riservati per il Brasile.

Fra i fondatori di Publica – segnala Ejc – c’ è Natalia Viana, una rappresentante di WikiLeaks in Brasile.

Nel video la giornalista discute del ruolo del Centro nell’ ambito del nuovo accord. ‘’Pubblica possiede dei documenti dell’ ambasciata americana, ottenuti tramite WikiLeaks. Per questo abbiamo invitato una serie di nostri colleghi, giornalisti indipendenti, a leggere i documenti e a scriverne, in modo che i cittadini brasiliani possa conoscere una parte importante della storia recente del loro paese’’.

La pubblicazione dei documenti è cominciata ieri.

I commenti sono chiusi.