Un Osservatorio europeo sulle rappresentazioni di genere in TV

| 17 febbraio 2011 |

Donne

Lo ha lanciato l’ Osservatorio di Pavia ed effettuerà un monitoraggio permanente sulla rappresentazione di donne e uomini in 15 testate di Italia, Francia, Germania, Inghilterra e Spagna

—–

Un Osservatorio europeo sulle rappresentazioni di genere. E’ stato messo a punto dall’  Osservatorio di Pavia e ha come compito un monitoraggio permanente sulla visibilità delle donne e degli uomini in 15 testate giornalistiche televisive di Italia, Francia, Germania, Inghilterra e Spagna.

Nato sul modello del Global Media Monitoring Project (Osservatorio di Pavia – Dossier GMMP), il più ampio e longevo monitoraggio internazionale sulla rappresentazione delle donne e degli uomini nei mezzi di informazione, questo monitoraggio – spiega Pavia – rileverà la quota di donne presenti nell’ informazione dei telegiornali, come persone capaci di fare notizia e come giornaliste, nonchè il loro ruolo e le loro caratteristiche socio-demografiche.

Dentro le notizie l’ Osservatorio cercherà di cogliere eventuali stereotipi, così come la capacità di sfidarli o di portare nell’ informazione quotidiana questioni e prospettive di genere. La dimensione del campione consentirà di confrontare il “gender setting” dei notiziari italiani con quello dei principali telegiornali europei, pubblici e privati, in una prospettiva più ampia e anche più efficace, dal punto di vista euristico, rispetto alle ricerche e ai monitoraggi realizzati finora in Italia.

I commenti sono chiusi.