Solo il 5% dei cittadini britannici ha fiducia nei giornalisti dei tabloid

| 23 settembre 2011 |

TabloidLo scandalo delle intercettazioni illegali ha investito anche i giornalisti dei quotidiani tradizionali il cui indice di credibilità è sceso dal 54 al 41% – La ricerca commissionata dall’ Università di Notthingam

———-

La fiducia nei confronti dei giornalisti britannici è crollata drasticamente rispetto all’ anno scorso dopo lo scandalo delle intercettazioni che ha portato alla chiusura del News of the World (Gruppo Murdoch), scendendo al 41% in generale e al 5% addirittura nel caso dei tabloid.

Lo annuncia un articolo di blogs.pressgazette.co.uk, citando una ricerca condotta da YouGov per l’ Università di Nottingham.

Una analoga ricerca condotta nel novembre 2010 aveva rivelato nel campione interpellato (2012 persone) una fiducia nei giornalisti del 54% , che scendeva al 7% nei confronti dei redattori dei tabloid.

L’ Università di Notthingasm ha chiesto a You Gov di ripetere il sondaggio ed è stato registrato un ulteriore forte calo nella percezione di credibilità dei quotidiani.

Paradossalmente la stessa ricerca ha rilevato un aumento della fiducia nei confronti dei politici dal 17 al 24% nello stesso periodo.

La ricerca è stata condotta nel weekend di metà luglio, spiega una nota dell’ Università, ‘’nel pieno delle polemiche scatenate dallo scandalo delle intercettazioni illegali’’.

(via Nextlevelofnews)

I commenti sono chiusi.