La scimmia vincerà il Pulitzer? Nuove frontiere dell’ informazione sportiva

| 11 novembre 2011 |

Scimmia“La scimmia vincerà il Pulitzer? Il giornalismo sportivo e le sfide dell’innovazione”.  E’ il titolo di un convegno nazionale su giornalismo sportivo e innovazione digitale in programma lunedì prossimo al Museo del calcio di Coverciano, a Firenze, a partire dalle ore 10.

Il titolo dell’ incontro – promosso e organizzato da Unione stampa sportiva italiana (Ussi), Associazione stampa toscana (Ast) e Lsdi (Libertà di stampa-diritto all’informazione) – è ‘’rubato’’ a “La scimmia che vinse il Pulitzer. Personaggi, avventure e (buone) notizie dal futuro dell’informazione”, il libro di Nicola Bruno e Raffaele Mastrolonardo, e si riferisce in particolare a Stats Monkey, quel software ‘’che scrive notizie di baseball alla velocità della luce e in un inglese impeccabile”.

E proprio uno dei due autori del saggio, Raffaele Mastrolonardo, aprirà il convegno con un intervento sugli principali esperimenti di nuovo giornalismo avviati sulla base delle possibilità offerte dallo sviluppo delle piattaforme e degli strumenti digitali.

All’ introduzione di Mastrolonardo, seguiranno vari interventi fra cui quelli di Diego Antonelli, direttore di www.gazzetta.it; Marco Pratellesi, director of Editorial digital development Condé Nast; Vittorio Pasteris, giornalista e blogger; Carlo Felice Dalla Pasqua, caposervizio di Gazzettino.it; Fabrizio Rossini, vicedirettore Lega Pallavolo serie A, responsabile Comunicazione e Campionati.

In programma anche gli interventi di: Franco Siddi, segretario generale Federazione nazionale stampa italiana; Paolo Butturini, giornalista della Gazzetta dello Sport e segretario Associazione stampa romana; e Guido D’Ubaldo, giornalista del Corriere dello Sport, responsabile Commissione sport del Consiglio nazionale dell’ Ordine dei giornalisti.

Qui la brochure col programma definitivo

Be Sociable, Share!

2 Risposte “La scimmia vincerà il Pulitzer? Nuove frontiere dell’ informazione sportiva”