I tablet prendono il posto in Usa dei quotidiani del mattino e della sera

| 19 novembre 2011 |

Tablet Momenti diversi della giornata per informarsi su dispositivi diversi – Una conferma della frammentazione del processo di consumo dell’ informazione viene dai darti di comScore, che ha analizzato l’ utilizzo comparato di computer, tablet e smartphone nelle diverse fasi delle 24 ore

———-

I tablet negli Stati Uniti vengono utilizzati durante i momenti della giornata che un tempo erano dedicati alla lettura dei quotidiani del mattino e della sera.

Lo dimostrano una serie di dati molto interessanti che comScore ha pubblicato sul modo con cui la gente usa i vari dispositivi per informarsi.

In alto il grafico relativo.

Attenzione – avverte Niemanlab – nella tabella le scale dei singoli dispositivi non sono direttamente comparabili (è evidente che coloro che usano i computer sono in numero maggiore di quelli che utilizzano i tablet o gli smartphone in qualsiasi ora del giorno), ma lo schema indica chiaramente i momenti della giornata in cui si intensifica o diminuisce l’ uso dei singoli strumenti.

In pratica:

– i computer vengono usati soprattutto fra le 9 del mattino e le 17, l’ orario di lavoro:

– i tablet soprattutto durante la prima colazione, gli spostamenti casa-lavoro-casa, in salotto e a letto (i picchi sono alle 8 del mattino e alle 22).

L’ industria dei quotidiani – commenta Niemanlab – sta puntando molto sulla domenica, in parte perché è uno dei pochi giorni in cui la gente ha più tempo per starsene un po’ a leggere il giornale e a goderselo. Ma sembra che i tablet stiano cominciando ad occupare lo stesso tipo di spazio.

I commenti sono chiusi.