Cento milioni di commenti sull’ Huffington Post

| 3 agosto 2011 |

Huff

A sei anni dalla sua nascita il sito ha raggiunto il 100milionesimo commento. E’ accaduto  sabato scorso.  Attualmente  il giornale pubblica 175.000 commenti al giorno e – racconta Arianna Huffington, la fondatrice – solo a luglio ne sono arrivati 4,45 milioni

——

Sabato scorso l’ Huffington Post ha raggiunto il tetto dei 100 milioni di commenti.

In una intervista con un redattore di Mashable, Arianna Huffington attribuisce questo successo a diversi fattori, il primo dei quali è la cura e la moderazione dei commenti.

‘’Sin dal primo giorno, quando per noi era molto duro utilizzare delle risorse in questo campo, ci siamo imposti di gestire e seguire per bene i commenti’’, dice Huffington.

Il sito ora impiega 30 persone che lavorano assieme a ‘’Julia’’, un moderatore finale che con un algoritmo filtra i commenti che arrivano. Gli addetti eliminano quelli offensivi e fuori luogo e approvano quelli pubblicabili, in modo che non ci sia troppo intervallo fra quando il commento viene sottoposto e quando viene pubblicato.

Un altro aspetto del successo dei commenti sul sito è l’ aspetto del riconoscimento, aggiunge Huffington:  I lettori possono ricevere badge e privilegi nella condivisione e nel commento dei contenuti.

Presto, dice Paul Berry, CTO di Huffington Post, gli utenti avranno la possibilità di assegnarsi l’ uno con l’ altro dei riconoscimenti per i commentatori più divertenti o acuti. E verranno realizzate delle classifiche dei commentatori più meritevoli.

Ovviamente, aggiunge Hufington, c’ è anche un certo non so che nel successo dei commenti sull’ HuffPo, un qualcosa che nasce dal tono del sito e che spinge i lettori a desiderare di commentare.

I commenti sono chiusi.