0,75 euro ad articolo, anche in Spagna mobilitazione contro il precariato

| 5 dicembre 2011 |

NotrabajoGratis non si lavora.

Anche in Spagna monta la protesta del precariato dopo la denuncia di una giornalista a cui una società editoriale spagnola ha offerto 0,75 euro per articolo. Si tratta del gruppo editoriale Novodistribuciones S.L. e la denuncia – racconta 233grados – si è diffusa a macchia d’ olio sui social network dopo che l’ Associazione della stampa di Madrid ha aperto un canale con l’ hashtag  #gratisnotrabajo, intercettato subito anche dai gruppi contro il precariato giornalistico in Italia.

‘’SENSO di DEJA-VU: 75 cent. per articolo da 800 caratteri. E in Spagna scatta #gratisnotrabajo. Ricorda qcosa?’’, chiede ad esempio su Twitter Simone Tronconi (@stronco).

233gradospubblica anche una copia del contratto-capestro proposto dal gruppo editoriale ai giornalisti spagnoli (nell’ immagine in alto).

I commenti sono chiusi.