Rue89 festeggia i 3 anni di vita andando nelle edicole

| 19 giugno 2010 |

Rue89-Mensuel Il primo numero del mensile cartaceo del sito francese di informazione è stato stampato in 87.000 copie: l’ obbiettivo è venderne almeno 30.000 (il pareggio è sulle 20.000 copie) – Due terzi dei contenuti sono articoli già pubblicati, ma rielaborati e con una selezione dei commenti più interessanti – L’ altro terzo è fatto di servizi “freschi”
———-

Come annunciato un mese fa (vedi Lsdi, Rue89 va su carta), Rue89 – il sito francese di informazione online – è approdato nelle edicole. Il primo numero (datato 1 luglio) viene diffuso in questi giorni con la testata Rue89 Le Mensuel e raccoglie il meglio della produzione del sito online.

Formato tascabile e prezzo di 3,90 euro per un centinaio di pagine (“meno caro del mensile di le Monde”, dice Pierre Haski, uno dei fondatori, a Gilles Bruno, un suo ex collega a Libération).

Perché andare su carta? Perché – rispondono in redazione –quando si realizzano dei contenuti originali e pertinenti, può essere una buona idea presentarli anche in un altro modo, facendione quindi una selezione.

La versione cartacea di Rue89 – che cade nel terzo anniversario della fondazione del sito – è frutto di una collaborazione tra la redazione e Frédéric Allary, ex Direttore generale di Inrockuptibles.

Lanciato nel maggio del 2007, Rue89 – racconta Gilles Bruno – si è fatto un nome ed è per questo che il progetto oggi vede la luce. Per il sito, che sta per raggiungere l’ equilibrio economico, il mensile è “complementare sul piano del ritmo di consumo dell’ informazione”.

Col suo milione e mezzo di pagine viste al mese, il sito si sente pronto per la scommessa sulla carta, con una tiratura del primo numero pari a 87.000 copie, con un obbiettivo di vendita fissato in 30.000 copie e il punto di equilibrio finanziario fissato intorno alle 20.000, spiega Allary.

Per quest’ ultimo, “quello che costa molto caro è creare un marchio ex novo, cosa che non dobbiamo fare con Rue89”. E’ anche per questo che il budget pubblicitario per il lancio è relativamente ridotto. E, al contrario, proprio la presenza di Rue89 nelle edicole permetterà di far conoscere la testata a chi ancora non la conosce.

Nella rivista, soprattutto articoli ripresi dal sito internet, rieditati e rilavorati, contro 1/3 di articoli freschi. Per alcuni articoli è stata fatta anche una selezione dei commenti più interessanti

I commenti sono chiusi.